Visite

martedì 18 dicembre 2012

Ripetute...iuvant ?


 In qualsiasi altro angolo del pianeta,
difronte all'ennesima perla di cattivo gusto e inesistente
perspicacia etico-culturale,
 non si esiterebbe un istante ad alzare gli occhi al cielo
 allargando sconsolatamente le braccia
 (...oh my god !..)
e successivamente a fare un quarant'otto.
....
Ma siamo in Italia, é bene ricordarlo....
..il Paese dell'inverosimile, ...
........laddove la scaltrezza é la madre di tutte le strategie
(o quasi).
 
 
Dopo parecchi mesi, oggi sono tornato a riprovare un' onesta
serie di ripetute corte in salita
(160 metri x 14 volte)
..compreso tra i "due cancelli",
...il mitico tratto della leggendaria "Motta del diavolo"
(eheheheheheh)
...
Tutto sommato mi sono anche divertito
(oltre ad avere portato a casa la pelle per l'ennesima volta...).
Ho sentito le gambe stanche ma desiderose di fatica,
sveglie e per niente intimorite dalla
"velenosa pendenza" del tratto prescelto
(attorno al 15-17%)
...
Come accaduto giovedì scorso,
anche il senso di questo allenamento é racchiuso
in una sorta di terapia scaccia-nevrosi
quasi necessaria in questo periodo.
....
...e di certo mi ha regalato un'ora e un quarto di rassicurante
galoppo sulla schiena di un freddo-nebbioso
(ma amico)
pomeriggio pre-natalizio.
 
 
 
Domenica 30 dicembre a Cittadella
prenderò parte all'ultimo atto (di corsa)
di quest' anno da fuochi d'artificio....
...
..ma questa é tutta un'altra storia.
 
 
 
A presto e statemi bene.

2 commenti:

Peo El Roverso ha detto...

Ciao Edoardo, che sia di corsa o sabbatico il 2013 non importa, l'importante è scrollarsi via le negatività e lottare per le giuste cause, il resto si lega al tempo che passa e assieme a questo sfila via.
Anche stasera grande fermento pro-stragiaxà!!!!

edoardo.gasparotto ha detto...

Caro Peo,
il tempo, le negatività, stanchezze varie e altro ancora...
..si mescolano a formare la miscela che ci terrà aggrappati anche al 2013.
Alla faccia dei Maya.

STRAGIAXA' 2012....perché SOGNARE SI DEVE.

Ciao e grazie.