Visite

domenica 17 marzo 2013

UltraBericus d'eccezione.......ma non finisce qui.

 
Impiegherò un bel pò di tempo a mandare in archivio l' UltraBericus 2013 e solo in piccola parte a causa della fatica e le molte energie dissipate fra piazza dei Signori (Vicenza) e la zona cambio a S.Donato - 34 km -  da dove é partita Sabrina in direzione del capoluogo berico.
 
 
profiloaltimetrico800x350



E' stata un'avventura affascinante e diversa dalle consuete corse su strada
 e molto differente da altre vissute su tracciati di alta montagna o fuori-strada.
Nell'ambito della gara che prevedeva anche la competizione fra staffette di due atleti
(maschile, femminile e mista)
la corsa nella corsa ha oltrepassato il significato agonistico della gara stessa:
al di là della seconda posizione agguantata nella categoria Twin Team Mista,
oltre alla soddisfazione per il risultato raggiunto,
(a distanza di 24 ore)
contentezza, un minimo di "rimpianto" e voglia di riprovarci
..dominano i miei pensieri.
...
Ultra-felice - sia chiaro - ma se avessi aggredito con brutale ferocia agonistica
l'ultimo tratto di salita verso San Donato.....
...poteva scapparci il risultato IMPOSSIBILE.
Purtroppo avevo praticamente finito la benzina
e  forse anche la fatica residua della 42 km di Treviso si é fatta sentire...
...
Ma per carità,....niente lamentele, niente piagnistei da finto deluso...
...é andata stratosfericamente bene,.....
vorrà dire che l'anno prossimo (davvero) faremo sul serio.
 
 
 
Mi auguro che le magagne fisiche che masticano adduttori (e limitrofi)
 dal 10 gennaio scorso, abbiano concluso il loro sporco lavoro...
.....perché comincio ad averne abbastanza.
Stamattina la corsa defaticante post-Ultra é stata quasi un massaggio,
una riconciliazione con giunture affaticate e gambe-tendini incendiati...
...e la cosa é stata stupefacente.
...


 
Tornando all'avventura di ieri non posso non ricordare la bellezza dei luoghi attraversati, alla piacevole compagnia di tanti amici podisti, alla splendida fatica che mi ha concesso di arrivare laddove mai ero transitato.
L'altimetria impegnativa (ma non impossibile) e un'organizzazione praticamente impeccabile,
hanno messo in scena una giornata lunghissima
e quasi perfetta.
 

 
..già, .....quasi perfetta, ...
....perché la perfezione sarà l'obiettivo dell'UltraBericus
numero 4.
 
 
Scommettiamo ?
...
A presto.
 
 
 
P.S.
Complimenti anche a tutti coloro che oggi hanno materializzzato
l'annuale StraVicenza,...
...Fulminei della prima ora, neo Fulminei e tutti gli altri.

6 commenti:

walter ha detto...

Grandissimi!! Che grande mistero, si arriva distrutti da ogni gara e si sogna subito la prossima sfida...
Cmq siete stati immensi davvero

edoardo.gasparotto ha detto...

Caro Walter,
il mistero della vita che continua comunque e sempre....la voglia di tornare a provarci,...il mai sopito spirito di vincere le difficoltà....
Sono, siamo, ULTRA soddisfatti ma se non sognassimo ancora....smetteremmo di indossare scarpette, canotta e pettorale.
Grazie,..grazie ancora.

Anonimo ha detto...

Grazie Edoardo per la bella giornata!Non mi ricordo nemmeno quando abbiamo deciso di correre questa ultrabericus...ma è stato interessante condividere allenamenti, finte tabelle, entusiasmi ed emozioni...tutto da rifare nuovamente!!!

ps. grazie x la foto di sfondo!!! e buon recupero!!!(mi raccomando usa il recupero a volte...)


ciao
sabrina

edoardo.gasparotto ha detto...

L' idea del Twin Team e' stata tutta tua (inizio dicembre scorso..) ed e' stata un'ottima intuizione. Dammi pure dello psicopatico, ...ma nel 2014 oltre a coorrere NYC Marathon, mi piacerebbe riprovare l'UltraBericus con te e fare ancora meglio. Pazzia ? Sogno ?

Beh....che c'è di male a pensare positivo ? Due-tre giorni e si fanno altri programmi.
E prometto......recupero un po' anch'io. Non basta soltanto il materasso. Da principe !!!! Ciao e grazie di tutto !

Peo El Roverso ha detto...

Grande Edo, grande Sabry.
Non so se nel 2014 la proverò perchè l'obiettivo è da tempo un altro, ma leggendo il tuo racconto non escludo di provarla nel 2015!!! Complimenti ancora!!!

edoardo.gasparotto ha detto...

Caro Pietro,
l'UltraBericus corsa con lo spirito del compagno/a che sta arrivando o dal quale devi prendere il testimone e sfrecciare verso il traguardo.....é quasi il top del "gioco di squadra".
Sabrina ed io abbiamo dato il massimo,...ma soprattutto ci siamo divertiti. Da matti.
Grazie, a presto.