Visite

domenica 5 maggio 2013

Ore alla fuga.......

 
La prima di una (discreta) serie di domeniche da trascorrere senza corsa,
si é autodissipata tra le (premurose) mura dell'ospedale di Vicenza che,
come ogni altro ospedale del mondo 
- soprattutto la domenica pomeriggio -
(ma anche in ogni giorno della storia)
...é tremendamente triste, vuoto e desolato.
...
La voglia di tornare a casa mia é gigantesca
mentre
il desiderio di stringere Rachele oltrepassa ogni altro pensiero....
 
 
Entro domani a mezzogiorno dovrei riuscire a levare
le misere terga dal letto su cui mi trovo da venerdì....
...per atterrare (morbidissimo per carità !!!) tra persone, luci e ambienti
da cui abitualmente adoro farmi trastullare.
 
 
Avrò (moltissimo) tempo per rigirarmi i pollici,
mescolare pensieri e pensare al futuro,...
...
Metterò mano a questo blog ed eliminerò le obsolete
 strutture di sfondo
(chirurgicamente estirpate da non dico dove)
per dare spazio a riflessioni positive e strategie - web - mentali -
alternative alle solite.
...
Farò del mio meglio per non diventare completamente matto
aspettando la guarigione completa...
....
..magari finisco davvero di scrivere il mio quarto libro....
...
..ma questa é tutta un'altra storia...
 
 
.. tutta un'altra pagina da riempire oltrepassando
il prossimo faticosissimo muro....
 
 
 
E complimenti a tutti
gli organizzatori, sostenitori, partecipanti
e simpatizzanti
alla odierna Edizione 1.0 della
SANTORSO RACE...
...made in Fulminea Running Team...
 
 
 
 
A presto e statemi bene.
 

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Appuntamento da segnare x il prossimo anno la santorso race caro Edoardo!buon rientro a casa e non pensare alla corsa!ciao.sabrina

edoardo.gasparotto ha detto...

...rientro a casa ...avvenuto !
In quanto alla Santorso Race, spero di farne parte l'anno prossimo (prima però devo ricaricare gli ammortizzatori e imparare - di nuovo - a correre).
E complimenti per oggi....
Ciao e grazie.