Visite

mercoledì 21 agosto 2013

Agosto, luna piena e sogni.

"Agosto,
controluce a tramonti
di pesca e zucchero
e il sole dentro la sera
come il nocciolo nel frutto.

La pannocchia serba intatta
la sua risata gialla e dura.

Agosto.
I bambini mangiano
pane nero e luna piena."
 
(Federico Garcia Lorca)
 
 
Dopo la morbida e dolce poesia di Garcia Lorca
è superfluo aggiungere altre parole.
 
Agosto se ne sta andando ed è forte l'impressione che l'estate infuocata
di poche settimane fa sia andata in archivio definitivamente.
Non mi dispiace troppo, sono sincero,...
...
perché al caldo afoso trapuntato di zanzare e umidità
preferisco la brillante freschezza di serate come questa
in cui la luna regna sovrana nel mezzo del cielo stellato.
...
Stasera niente scoop sulla corsa dei sogni.
A domani per il reso conto della riunione definitiva
pre- ALBERTO RACE.
 
 
A presto.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

A me mette tristezza la fine dell estate...mi sento come addosso la sensazione di qualche(?!)anno fa...del dover tornare a scuola...:-)...ma questa volta nel bel mezzo cé la Alberto-race a cui spero di partecipare!!!

Ciò Edo
Sabri

edoardo.gasparotto ha detto...

In effetti l'estate che se ne va fa un po' impressione....ma ne verrà un'altra di ancora più bella (e non dico altro...).
Eppoi ci sarà la ALBERTO RACE che spazzerà malinconie e malanni.
Promesso.

Ciao socia e grazie.