Visite

lunedì 19 agosto 2013

I Mondiali dell'inadeguatezza: la voce della banalità.

ieri pomeriggio ha tuonato contro i deludenti risultati degli atleti azzurri ai
Mondiali di Atletica Leggera terminati poco più ventiquattr'ore fa.
Lì per lì sono rimasto stordito, poi esterrefatto, poi amareggiato......
..infine ho mandato a remengo lui
e le sue banali e facili considerazioni, puzzolenti di politichese scontato e irritante.
...
Da ormai molto tempo l'atletica italiana latita e vive di episodiche ed isolate performances......
......perché da molti lustri la struttura federale
(e la mentalità politica-educativa di massa)
di fatto non esiste più (sempre che ci sia mai stata).
E sparare sui presenti a Mosca mi è parsa una vigliaccata fuori luogo, insensata e priva di significato.
Ad esternare in quel modo erano capaci molti altri milioni di italiani.......
.e soprattutto
 la sua "bella strigliata" non condurrà proprio da nessuna parte.
...
Credo che nessuno osasse sperare in un Mondiale da protagonisti, in una pioggia di medaglie,....
...
e non serviva una mente particolarmente erudita per "leggere" anzitempo
l'ennesima débâcle sportiva.
Se eravamo così inadeguati tanto valeva rimanersene tutti a casa e risparmiare
qualche mezzo milione di euro per costruire impianti sportivi
o provare ad allenare giovani di buona volontà.
...
Chi non ricorda (o non ha sentito parlare) delle epiche gesta sportive dei vari
Bordin, Pizzolato, Cova, Mei, Antibo, Modica, Mei, Lambruschini, Mori, Baldini, Evangelisti, Leone, Simeoni, Mennea, Damilano, Dorio, Ferrara, Fogli, ....
....e molti altri
(in tempi orami quasi remoti)
....
... poi però il vento ha mutato direzione, tutto è cambiato e per una serie di circostanze
- solo in parte incredibili -
gli atleti africani (chapeau !) - ma anche quelli centro-americani - sono diventati (in poco tempo) imbattibili, inavvicinabili, di un altro pianeta.
Prendetevi la briga di vedere da chi (e dove) sono allenati ed "istruiti"...
....e vi assicuro che vi si slogherà la mascella.
...
Occorre lavorare, riportare seriamente lo sport nelle scuole, motivare i giovani e giovanissimi,
spegnere qualche canale di velenosa educazione pallonara
e riaprire le piste e le palestre di atletica.
...
Peccato Mr.President,....hai cannato una ghiotta occasione per fare finta di nulla o
 (almeno)
startene zitto e meditare su qualche intelligente strategia da applicare
affinché le cose vadano il meno peggio possibile.
 

La mia seconda settimana di ripresa della corsa è andata abbastanza bene.
Dai 3 minuti di corsa (a 4'50''-5'00''/km) alternati a 3 minuti di camminata (per 10 volte)
della prima settimana,
sono passato a correre 4'(4'40'' - 5'00''/km) alternandoli a 2' di cammino
(sempre per 10 volte).
 
Da ieri poi, sto cercando di "evolvere" ai 1000 metri di corsa (4'35'' -4'55'') con
l'intermezzo di 1'50'' - 2'00'' di camminata.
Sempre 8 - 10 volte.
 
E, nel mio piccolo, mi sento soddisfatto e  possibilista.


 



 
Per quanto concerne l'organizzazione della ALBERTO RACE tutto pare andare per il verso giusto anche se attendo con una certa dose di  
apprensione - curiosità la "riunione tecnica" di giovedì sera
con gli amministratori comunali coinvolti e le associazioni ed enti
che giocoforza entreranno nell'orbita della manifestazione.
Dovrebbe essere tutto stabilito e chiaro....
..ma sono troppo diffidente e selvatico per credere che non ci siano
problemi o trabocchetti disseminati lungo la via che ci condurrà
a correre il 6 settembre.
 
Ovvio,....spero in bene,...
....ma non abbasso la guardia.

 
 
Sento molti amici vicino e avverto una incontenibile voglia di costruire
e vivere un evento senza precedenti.
 Di certo niente e nessuno potrà fermarci.
 
 
Statemi bene
e
PRE - ISCRIVETEVI.
 

4 commenti:

Robert Baumann ha detto...

Purtroppo in Italia (comanda) il calcio...

edoardo.gasparotto ha detto...

Che tristezza, no ?

Robert Baumann ha detto...

C'è ne sarebbero tante da dire sul mondo del calcio...Te ne elenco qualcuna...

-Se il mio titolare ha i debiti di una squadra di calcio.Chiude non domani,ma oggi!!!Per loro fanno i (decreti salvacalcio)!
-Mamme che si concedono...bè hai capito in che senso...pur di far giocare il figlio in qualche squadra giovanile blasonata...

e poi molto altro ancora in un mondo manovrato da sponsor,politica,tanti soldi e (tanti debiti)...
Io la vedo così...

edoardo.gasparotto ha detto...

Non ho esperienze dirette,....ma il marcio si percepisce lontano milioni di chilometri.
Correre solo e correre bene, sarebbe troppo bello e nobile.
Ciao e grazie.