Visite

sabato 30 novembre 2013

La pazienza é la virtù dei forti: che sia vero ?

Il fisioterapista nelle cui mani mi sono affidato quasi cinque mesi fa,
è diventato qualcosa di più di un semplice e bravo professionista della salute.....
...almeno della mia.....
...e la cosa non è affatto banale
vista la mia viscerale scarsa simpatia per medici,
sanitari e guaritori in genere.
...
Come dite ?
Che sono forse pazzo visto che faccio parte anch'io dell'ambiente
e ho avuto bisogno di trattamenti e cure varie ?
...
Mah,.. diciamo che (guarda un po' la novità) preferisco stare bene e non
avere la necessità di ricorrere a questo /o a quello specialista.
Anzi,.......se posso me ne sto allegramente alla larga.
 
 
Ma tornando all'ormai amico fisioterapista
- nel corso della seduta di controllo di ieri sera -  
mi ha dato notizie confortanti sullo stato di ripresa funzionale della mia schiena
e ha caldeggiato il mantenimento dell'attuale tabella di ripresa graduale
di carico degli allenamenti.
....
L'istinto mi ha sibilato qualcosa di strano all'orecchio e così ho chiesto a Piergiorgio
cosa ne pensasse di un mio ritorno a breve alla maratona.
 
 
Siccome oltre ad essere un ottimo fisioterapista è anche una persona molto educata,
non ha estratto l'ascia che tiene nascosta sotto alla scrivania, limitandosi  
a chiarirmi le idee con poche lapidarie parole.....
...
"Caro Edo,...fino ad oggi sei stato un bravo paziente e hai seguito alla lettera
quanto ti ho via via consigliato di fare.
Credo anche che i risultati della progressione
siano più che incoraggianti oltre che evidenti,.....
....
....credi valga la pena di rischiare sette mesi di riabilitazione
per tornare ai 42 chilometri quaranta giorni prima del previsto ?"
...
 
Certo che non vale la pena di buttare via tutto per seguire l'istinto
animale che vorrebbe fiondarsi in piazza de' miracoli
....
 
 
 
E quindi pazienza,..........con buona pace
dell'istinto animale e dei cromosomi da guerriero zoppo.
 
 
 
 
Tiro quindi una riga sopra alla questione Pisa City Marathon 2014
e rimescolo le carte delle molte novità della settimana che se ne sta andando.
...
Innazitutto giovedì sera (28/11)
il Consiglio Comunale di Dueville ha approvato - con voto unanime -
la delibera di adesione alla #_Charta dei Comuni_ , atto formale grazie a cui anche Dueville
entra nel nutrito novero
dei Comuni gemellati con la Fondazione "Città della speranza" ...
...
 
Y E S !
 
 
 
..superfluo che vi racconti emozioni
e la felicità che la formalizzazione di questo atto mi sta procurando.
 
 
 
Adesso viene il bello perché davvero
e tutto quanto incarnato da un "semplice gemellaggio" dovrà essere messo in pratica.
...
Vi martellerò fino all'ultimo istante per ricordarvi che venerdì prossimo
- 6 dicembre, ore 20.45 in Oratorio "S.Maria" a Dueville -
terremo una serata di presentazione dell'avvenuto sodalizio solidale,..
..
ma chi crede che si tratterà di una banale ora e mezza di bla- bla
è fuori strada,
per cui vi consiglio di non mancare perché tornerete a casa con il cuore leggero
e con una verace iniezione di fiducia per il futuro.
....
Fiducia,...cuore leggero,......
.....merce molto rara di questi tempi,
.....
fateci caso e non azzardatevi a mancare.
 
 
 
 
Di cose da raccontare ne avrei una vagonata ma come al solito
sono un po' preso con l'acqua alla gola e vi lancio solamente due -tre spot
con cui aspettare il prossimo (a breve) appuntamento.
...
 Probabilmente la mia prossima gara sarà
- valida anche come Campionato Italiano Mezza maratona Cat.Medici e Paramedici -
(anche se non so se riuscirò a resistere fino ad allora)....
 
 
...che domani mattina sfiderò freddo e salita per andare da Calvene
sino a Contrà Campana in Comune di Lusiana,..
 
 
 
...che venerdì sera vi conviene essere tutti in oratorio "S.Maria a Dueville"
ad ascoltare alcune cose interessanti
(da condividere e sapere)...
 
 
 
...e che per chi non l'avesse ancora fatto,
....è meglio che si affretti ad iscriversi
alla prossima gara dei sogni.
 
Occorre che vi dica qual'é ?
 
 
Buona domenica e a presto.


Nessun commento: