Visite

sabato 2 novembre 2013

Poi d'improvviso venivo dal vento rapito, e...........Aspettando un impetuoso novembre

Hallowen, "Jack o lantern" e le loro forzate manfrine
 se ne sono passati oltre.
Non amo alla follia questo genere di eventi 
- importati a forza a scopo di puro lucro -
e preferisco generi di baldorie più banalmente sobrie e meno chiassose.
Tirarci in casa una tradizione anglosassone - celtica
per trovare il pretesto di andare in giro a fare chiasso e bagordeggiare
mi pare quanto di più ridicolo si possa fare.
Vogliamo fare baraonda ? E facciamola,......
......non c'è bisogno di scotennare povere zucche o invocare
fino alla noia
"Dolcetto o scherzetto ?"
 
 
Ahahahahahahahahahahahahahah....
C'eravate cascati ?
...

No,.......Hallowen non mi piace davvero,..
..ma ciascun è ben libero di fare come meglio crede,..
...
..l'importante sarebbe non superare i limiti di decenza,
 buon gusto e buona educazione
(tutta roba che di questi tempi è merce preziosa....).
 


La settimana (corta) è giunta quanto mai provvidenziale sotto molti aspetti
e nei prossimi giorni spero di ricaricare a dovere le batterie un po' esauste.
Ieri mattina, anziché mantenere fede ad una mezza promessa fatta
 ad alcuni amici di andare a correre in loro compagnia,
ho preferito un'ora di sonno supplementare
e sono uscito un po' più tardi.
...
Oggi,..altra musica, altri programmi,..altri lidi da battere,
altre imprese da mettere nel mirino,..
...
....gran gente da vedere e con cui pianificare eventi di fine anno
da far espoldere al momento giusto.
..
Già,......perchè tutto esploderà come si conviene ad eventi buoni
e rigeneranti oltre che significativi.

Foto: Stragiaxa' Race in..............

Non mi dilungo eccessivamente sull'argomento perché il sale sta sempre sulla coda e anticipare troppe cose troppo presto
finirebbe per fulminare (...) un finale che dovrà essere inevitabilmente stratosferico.
Ma non voglio nemmeno essere troppo criptico
e, per chi avesse ancora qualche dubbio, tengo ad anticipare
che anche il 26 dicembre 2013
(salvo catastrofi ora impensabili)
vedrà lo svolgersi della STRAGIAXA' RACE marchiata
a ferro, fuoco e buone intenzioni da
La Fulminea Running Team
...
e dai suoi cento e passa paladini di giallonero bardati.
E anche questa edizione sarà all'insegna di voglia di
divertirsi pensando anche a chi tanto fortunato non è.
Ma mi conoscete,...e su questo avrò modo di tornare nei prossimi 52 giorni.




Mi piace pensare alla foto in compagnia di Giacomo G.
(al traguardo della scorsa edizione della maratona di Treviso)
come ad una sorta di amuleto per il prosieguo del tempo a venire
e per il ripristino della mia attività podistica.
...
Tra due settimane riassaporerò l'odore della strada
e mi farò una piccola idea su cosa è rimasto di quel tale
che macinava onesti chilometri inseguendo altrettanto onesti obiettivi,..
...o inseguendo semplicemente un'inestinguibile voglia di correre e respirare.



I fastidi al fondoschiena vanno e vengono ma sono sempre sotto controllo
e rientrano nella normalità di questa "fase post-erniazione"
(parole testuali di colui che ha strappato l'ammortizzatore esploso il 3 maggio scorso).
...
Difficilmente mi stancherò di toccare ferro e di usare prudenza
ma voglio anche pensare in bene perché altrimenti avrei già acquistato canna da pesca
e attrezzatura varia....
..mi pare ovvio, no ?



Nei prossimi post succose notizie sulla serata del 6 dicembre a Dueville
(presentazione del gemellaggio con la fondazione "Città della speranza")
e sulle mie due settimane pre Maratonina dei 6 (o 4) Comuni.


 
Statemi bene, a presto.

Nessun commento: