Visite

sabato 9 novembre 2013

Uno, nessuno e 21097 (metri).

No,.....il buon @_Vitangelo Moscarda_#  di pirandelliana  memoria
non c'entra nulla con il mio blog e ancora meno con questo post che va a
sbattere addosso al secondo fine settimana di un novembre
che fino a ieri sembrava aprile...




Mi volto appena indietro e riguardo per un attimo ai fatti e
alle chiacchere dei giorni scorsi e vedo tanta gente comune che vive alla giornata con grande dignità,
....
mentre incredulo rimango a bocca aperta dinanzi a statisti illuminati
dagli ATTRIBUTI_# pazzeschi
.....
e (vi sembrerà strano) ma sono ancora sbigottito dalla
 misera gentaglia che non ne vuol sapere di #_togliersi dai piedi.
Anzi dai suddetti .....ATTRIBUTI.
. . .
Credo che persino il teutonico - maledetto e innominabile  - si sarà rivoltato nella tomba:
non s'era detto "Porte aperte a _Guantanamo che meraviglia ?"
...
Bah......qualcosa continua a non tornare.

 
Ma il tema del post non è di certo la rettitudine morale della classe politica di
- noialtri povera Italia -
bensì la settimana pre - Maratonina dei 6 Comuni in programma domenica
prossima in quel di Villaverla - Malo.
Anzi,..a dirla tutta,...questo post non ha nemmeno un tema particolare
perché dopo centinaia di giorni trasformati in decine di settimane
camuffate in mezze dozzine di mesi,
tra poco più di una settimana lo scrivente andrà a testare la reale
 consistenza (di quel che rimane) del proprio apparato scheletrico ecc.ecc.ecc.
...
Non scrivo di condizione atletica o preparazione fisica
perché non mi garba un granché far ridere anche i polli...
.....portate pazienza.
 
Tra iscrizione alla gara e visita medica
per il rilascio del certificato di idoneità agonistica,
nei giorni scorsi m'è parso di essere tornato indietro di parecchi mesi
...
....ma è stata solo una rarefatta parvenza mentale che ha avuto
la sostanza della nebbiolina di inizio novembre.
Appunto.
Le mie due ultime vertebre - ed affinità varie -
(in concomitanza con le varianti bariche)
mandano segnali non negoziabili e
che non danno adito a incertezze:
 Punto.
....
Ciò nonostante la curiosità c'è.........
......al pari della voglia di esserci e di rimescolarmi alla variopinta tribù
dei tanti amici podisti che in questi mesi tanto mi hanno
fatto sentire amicizia e vicinanza.
Gran gente,....chapeau.
 
 
Ma - com'è giusto che sia - più che le chiacchere e la filosofia da due spiccioli,
sarà l'amica strada a dare il proprio inoppugnabile parere.
E come scritto qualche giorno fa,.......
....vedremo.
 
 

 
Ma il (mio) rientro alla corsa sta quasi passando in terzo piano vista la quantità, portata e qualità
delle molte cose che stanno lastricando questi ultimi 50 giorni di 2013,.......
un anno estremamente ambiguo, ricco di colpi di scena,
 di poche (ma splendide) soddisfazioni podistiche,
segnato da bisturi taglienti, stampelle e corse benefiche da fiaba......
.....o da fantascienza,....fate un po' voi perché alla
ALBERTO RACE non riesco più a dare il giusto peso ed
attribuire collocazione adeguata sulla scalinata delle cose belle
di un'annata incredibile sotto tutti i punti di vista.
 
 
Ma questi 315 giorni di 2013 stanno tirando una super - volata ad altri eventi
posti tutti sullo stesso piano pur vestendo panni differenti.
...
Sabato prossimo il gruppo Adulti Scout "Il gabbiano Jonathan L." di 
Dueville proporrà una serata gastronomico-conviviale (in Oratorio "S.Maria" a Dueville)
il cui raccolto delle offerte/cena (oltre al significato aggregante)
 andrà alla Fondazione "Città della speranza".



Proietterò un paio di diapositive e vedrò di dire tre cose sensate per illustrare
cos'è la speranza nella ricerca e come si muovono i fondamenti della onlus
vicentino-patavina nata quasi vent'anni fa.
Di fatto sarà un'altra occasione meravigliosa in cui
altre persone di buona volontà si uniranno
per un fine in cui io credo fermamente,
....
un altro tassello di un colorato ed eterogeneo mosaico che pare si stia pian piano componendo....
.....
..il Comune di Dueville che si gemella alla Fondazione,
l'approssimarsi di serate-giornate in cui sensibilizzare a tenere occhi e cuore spalancati....
..
..che colpi,
dei gran bei colpi  davvero !




Ma per oggi sono a posto così anche se è una di quelle serate
in cui le dita e i pensieri si accavallano smaniosi di libertà e
desiderosi di scappare in giro a fare casotto.
. . .
C'è ancora tanta roba, un po' di tempo, altre serate esplosive,
 una STRAGIAXA' RACE 2013
da promuovere, nutrire e poi da correre tutta d'un fiato.....
....
...anche se correre il 26 dicembre a Thiene sarà soprattutto un (meraviglioso) dettaglio:
l'anima andrà infinitamente oltre.
....
Siamo solo all'inizio,...tenetevi forte.


A presto e statemi bene.


Nessun commento: