Visite

sabato 8 febbraio 2014

Ritorno al Futuro: VAMONOS ! (...e...)


Ebbene si,..







La curiosità e l' attesa per la Maratonina di domani
non potrebbe trovare spot migliore dello sguardo del bimbo soprastante:
sospeso, gioioso e smanioso di tornare ai fatti
dopo tanto meditare e riprovare
(forse non metterei in bocca il pennello,....
..anzi, mi correggo, sapendo che è di  marzapane, ..divorerei anche quello ).
...
Il meteo è (guarda un po'..) quello che è
ma vi assicuro che è un microscopico dettaglio al cospetto
di quanto mi ha attraversato la mente nei giorni scorsi e che mi
terrà occupato nelle prossime quattordici - quindici settimane.
Ma occorre andare con ordine perché oggi si parla
di corse, di attese e di un sassolino nella scarpa...
mentre di impegni X non si scrive nulla.
...

Tornando a Conegliano e ai suoi senz'altro bellissimi
21097 metri
(speriamo che la distanza sia stata misurata nella maniera corretta e non sia soggetta ad inutili sconti
come nel 2013 quando, anziché Ventuno del Cima, si sarebbe dovuta chiamare
 Venti e mezzo del Cima..)..
....eheheheheheheheh...
...
Ma non mi pongo il problema, sarà ciò che deve essere
e l'unica cosa sensata da estrapolare dall'evento
(oltre alle pacche sulle spalle dai tantissimi amici che incontrerò)
saranno emozioni e sensazioni derivanti dall'indossare
- loggata da uno dei segni più importanti della mia vita -



...e provare a correre.
Correre e punto.
...
Non ho la benché minima idea di quanto attualmente "valgo"
(cronometricamente) perché dalla fine dello scorso agosto non ho più
cercato riferimenti sull'intensità degli allenamenti
pur se
 - con l'andare del tempo -
ho pigiato un pochino sull'accelleratore... evitando di far esplodere
altri ammortizzatori.
Verdremo un po',.....
...e vi assicuro che non bluffo per niente
e tutto quanto accadrà sarà una sorpresa soprattutto per chi vi scrive..
...
..beh, una mezza idea ce l'ho,..però....
....




..ed ovviamente solo un sanissimo,
classicissimo....
A presto e buona domenica.



La parte _Overtime_ di questo blog ha come soggetto
 un pensiero fatto a voce alta
- addirittura scritta -
relativamente ad una querelle che da alcuni giorni
sta "impegnando" (cervello e portafoglio) centinaia di famiglie di Dueville,
vistesi recapitare ATOMICHE bollette
...oltretutto da assolvere in pochissimi giorni.
(Probabilmente ci sarà la possibilità di una
rateizzazione nel pagamento,...ma il colpo è stato comunque sotto alla cintura).
..
Non sono un tecnico e nemmeno un addetto ai lavori
ma sono abituato a ragionare conciliando buon senso e pratica quotidiana:
non entro nel merito del lavoro della suddetta azienda
(140 dipendenti, 26 soci - i sindaci dei Comuni aderenti tra cui Dueville -)
ma trovo che scaraventare sul groppone di famiglie (magari) di 3 - 5 componenti
bollette di 300 - 500 euro senza troppi preavvisi
e seguendo una metodica abbastanza poco comprensibile
tale per cui
- aumenti a parte -
si costringe in un'unica soluzione gli utenti
- noialtri cittadini -
 a pagare il servizio di erogazione idrica dal 1 gennaio 2011 al 31 dicembre 2013.
Tre anni.
Un qualcosa di analogo era accaduto alcuni anni fa con la fornitura
del gas ed anche allora il colpo fu accomodato in succcessive riprese
non senza provocare un po' di comprensibile malessere generale.
...
Poca sensibilità, scarso equilibrio, inesistente coordinamento
fra chi fa di conto e chi i conti li paga.
...
Ieri mattina
vedendo molti concittadini sulla soglia di Villa Monza
(sede del Comune di Dueville)
mi sono un po' irrigidito e ho pensato che così non va.
Oltre tutto l'Amministrazione Duevillese poco ha a che vedere
con Acque Vicentine_ (anzi non c'entra niente)
e il meccanismo va rivisto molto a monte...
......
...ma va proprio rivisto e (laddove possibile) anche corretto da parte di chi ne ha
competenza e possibilità.
...
I servizi vanno pagati, i non-servizi non andrebbero pagati,..
....in ogni caso serve delicatezza e senso dell'equilibrio nel gestire
i poco allegri bilanci della gran parte delle famiglie del paese.
Il tempo delle mele è finito da un bel pezzo.


L' IMPEGNO X forse partirà anche da qui.






Nessun commento: