Visite

lunedì 17 marzo 2014

Supersonica(mente) StraVicenza (con scia)...

Poche righe,..tanta fretta,...tanta roba da fare e scrivere e
leggere e pensare e...


La StraVicenza 2014 é andata dove, come, quanto e quando..
..doveva andare.
Anzi,..da essere la corsa da me più detestata in assoluto
è diventata una manifestazione quasi piacevole e luminosa,.....
..quasi da non perdere.
...
Ho realizzato l'allenamento che avevo disegnato nella mia ormai sfasciata testa
 - con i 10 km della gara incorporati -
e, per una volta, il viaggio in auto verso il capoluogo berico é stato di sola andata
mentre il ritorno é scivolato via sgambettante
lungo la romantica e profumata
strada statale Marosticana.
Aromatizzata con idrocarburi e altre salutari miscellanee.
...
Mah,.....
...se non fosse che sono arrivato a casa tutto intero
e che tre "pattuglie" automunite di amici podisti mi hanno 
allegramente strombazzato (rincuorandomi)
sulla via di Dueville
potrei scrivere che la SS n°46 é veramente una tratta da evitare
soprattutto a piedi
(ma non credo di rivelare 'sta grande novità).


Ma ieri mattina c'era moltissimo altro a cui pensare: 
la piacevole compagnia di amici di viaggio (breve),
il compleanno di Roberto (alias frate Hoppy), la perennemente cosmica bolgia di compagni
de La Fulminea Running Team,...
...
e altre svariate migliaia di runner's di tutti i tipi, colori e provenienze.
Insomma,...uno spettacolo.
...
Sui particolari tecnici e organizzativi sorvolo leggiadro perché come al solito
ciò che mi é rimasto é stato solo il calore di coloro con cui ho corso, con cui ho chiaccherato, riso e scherzato.
Abbiamo inaugurato ufficialmente le nuove canotte giallo - nere 
sulle quali é incastonato il logo della 
Fondazione "Città della speranza" 
....
onlus con cui La Fulminea Running é solennemente gemellata
dallo scorso dicembre..
...
Spendere parole su questa notizia sarebbe come affondare
un coltello arroventato nel mio cuore di burro
e non mi va.
Non stasera almeno.

Stasera lascio andare le emozioni dentro al cuore di chi c'era
e anche di chi non c'era materialmente 
ma che fa parte della meraviglia Fulminea 
(e non solo).

Ho corso bene, ho macinato nel complesso 24 chilometri a ritmo soddisfacente,..
ma questi continuano ad essere solo inutili e noiosi dettagli.


Super complimenti agli amici partecipanti 
all'UltraBericus 2014.

A presto.

E grazie ancora.

Nessun commento: