Visite

giovedì 10 aprile 2014

Lupo dei boschi a modo mio: Aspettando ALBERTO RACE - Innamorati del tuo cuore.

Mettete l'accento dove volete,
decidete se innamorati é un tempo verbale o un sostantivo,
...
tanto la sostanza non cambierà di un millimetro.

Oramai manca poco allo svolgimento della serata in cui presenterò la prossima edizione
della corsa del (mio) cuore e della mia anima:
ALBERTO  RACE  2014 stupirà tutti e tutto
e nel suo poliedrico prologo
- in onda tra meno di quarant'otto ore -
farò quanto nelle mie facoltà per innescare 
l'evento podistico - benefico 
del prossimo 5 settembre.

Non mancate,..sarebbe veramente un peccato.


Non starò certamente qui ad annoiarvi con anticipazioni o sussurri
relativi a quanto ho cercato di mettere insieme per il prossimo venerdì sera
(ore 21, Oratorio "S.Maria", Piazza Monza fianco Chiesa, Dueville)
...
ma mi limito a ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato
a trovare idee, spunti e correnti buone
affinché INNAMORATI DEL TUO CUORE
si possa svolgere nel modo migliore possibile.
Stop.


In queste ultime centinaia di ore 
un pò tutta la mia attenzione è incentrata su quanto appena scritto
ma, giocoforza, hanno trovato spazio e tempo
altre consuete attività che lastricano i miei giorni.
A differenza del solito (ma anche no) mi sto riscoprendo
un buon prestigiatore del tempo....
...
nel senso che sono riuscito
(pur in maniera talora raffazzonata)
a mettere insieme giorni di 26 - 27 ore.
Il che non é affatto male,...
...
..ma non chiedetemi spiegazioni che non potrei 
darvi in alcuna maniera.

Bene così e avanti.


Non c'entra nulla con il post e con quanto riguarda
il mio abituale circondario,
ma stasera gioisco (pur con l'amaro del veleno in bocca) per
la condanna all'ergastolo di un personaggio
che probabilmente merita anche peggio
Apparirò forse brutalmente banale ma per questo tizio non provo altro che 
il massimo del disprezzo possibile:
mi auguro che nessun principe del foro
si azzardi a trovare il chiavistello per tirarlo fuori di galera
prima del  prossimo 2114.


Per quanto riguarda corsa ed allenamenti assortiti
ho provato a mantenere fede ai propositi abbastanza bellicosi
di inizio settimana anche se il mezzo _Fartlek_ di oggi pomeriggio
é passato attraverso un paio di giri di pista d'atletica imprevisti,
una medio - lunga progressione misto collinare
e una (quasi prevista) crisi di fame come 
 non mi succedeva da almeno otto anni.

Crisi di fame in allenamento ?
Possibile ?
...
Beh,...certo che è possibile....basta fare una colazione finta,
saltare il pranzo e sfidare l'apparente mitezza di aprile
con ritmi di corsa non propriamente sereni e docili.

Grande lupo,...
...roba da (auto) mettermi nel primo centro si salute mentale disponibile.


Svolazzo via dal bizzarro ed incredibile episodio
per andare a terminare questo piccolo scritto
invitandovi nuovamente ad esserci venerdì sera
perché la mia piccola - enorme utopia
è anche quella di salutarvi tutti ad uno ad uno:
per me sarebbe un privilegio davvero enorme.



E domenica PURO 10000 con la scia..........super confermata.




Statemi molto bene.

A presto.

2 commenti:

silvia pan ha detto...

a pieno sostegno...!!! E che il cuore e l'anima di tutti non finiscano mai di battere ....!!!

edoardo gasparotto ha detto...

No....non smetteranno mai di battere. Ciao e grazie.
A domani.