Visite

sabato 2 agosto 2014

Senza fiato: un passato sempre presente e un presente che é già passato.




In quell'agosto infuocato ero al mare con mamma e papà
e percepii nitida la gravità della strage alla stazione di Bologna...
...e, nell'orrore, non compresi il motivo di una simile atrocità.
34 anni dopo ancora non lo capisco....
....così come ancora non capisco le  _TROPPE_altre stragi_ 
che hanno straziato il nostro paese.
...
Si,..certo,....
..gli anni di piombo,..la lotta armata,..lo Stato nello Stato,..

Tanta assurda, infame ed inutile violenza.
Non dimentichiamocene e non ricordiamola
solo nell'ora della commemorazione.


Salto di palo in frasca e il cuore mi porta a guardare
com'é andata la 5^ Edizione de _La Vaca Mora_
...
e nel fare fare i complimenti a tutti gli amici che 
vi hanno partecipato, scalpito quanto basta 
nell'attesa di ritornare ad indossare un pettorale:
si,...lo so,...l'importante é stare bene e divertirsi,...
...
..però,.......non raccontiamoci storielle,....
...
il numero appiccicato alla canotta regala sempre stimoli
e sensazioni elettrizzanti.


I miei potentissimi mezzi tecnologici 
continuano a tenermi in scacco
e, se tutto va bene, a breve chiuderò "baracca e burattini" per
darmi a qualsiasi altro impegno che non preveda l'utilizzo
di computer, tablet, programmi ed installazioni varie.
...
L'ho già scritto molte volte: mi piace la tecnologia e il suo progredire ineluttabile,....
...ma troppe volte ne perdo il passo e finisco a gambe levate.
E mi disturba non poco
non avere a disposizione il (mio) pc 
perché ancora affetto dal mal di pancia.


Tralascio la questione onde evitare di "andare completamente di testa"
...
e preferisco pensare alla miriade di cose da fare per
allestire nel modo migliore ALBERTO RACE 2014 
e per riprendere a correre decorosamente:
per entrambe le cose mi devo inchinare alla
macina del tempo che con la sua regolare progressione
tutto accomoderà nella maniera più consona e giusta.
O così dovrebbe essere insomma.
.....
Sarebbe già buona cosa che il meteo
mettesse giudizio e ci regalasse sprazzi di quell'estate
che fino a ieri non abbiamo visto.

Ma preferisco tacere
perché temo anche che nel giro di pochi giorni
si passi dai 15 - 20°C della settimana passata
ad un'estate torrida con temperature sahariane.
Incrociamo le dita e punto.


Domani conto di far andare un pò le gambe dopo il riposo di oggi
che ha fatto seguito alla prima settimana di ripresa.
Fino ad ora le sensazioni sono altalenanti:
il filo spinato dall'addome pare (quasi) essere sparito
ma "il correre" in maniera sciolta e leggera
é un'altra cosa.
Continuerò ad essere  un'onesta bestia da soma
facendo il possibile perché il passare dei giorni
coincida con il progredire della condizione fisica, 
della voglia e soprattutto del divertirmi 
a far fatica calzando le scarpette da corsa.


ALBERTO RACE é in fantastico progress
e sono certo che con l'aiuto di tutti ne uscirà un gran bel evento.
Ad oggi, tutti coloro che ho interpellato e/o a cui ho chiesto aiuto 
e collaborazione, hanno risposto in maniera entusiastica...
..e praticamente sembravano non aspettare altro.

Giusto perché la stagione é quella giusta,...
...ALBERTO RACE si correrà venerdì 5 settembre 2014
CON OGNI CONDIZIONE METEOROLOGICA
...
...quindi, 
a meno che non ci sia un metro di neve fresca a terra,
non ci saranno annullamenti o rinvii di sorta...


PRE -ISCRIZIONI SOLO ED UNICAMENTE
ad
albertorace2@gmail.com
...
...
..non ve lo volevo dire,
ma i pettorali stanno letteralmente andando a ruba,
fate presto.



Statemi bene.

Nessun commento: