Visite

martedì 4 novembre 2014

Sognando NYC Marathon 2015 (e molto altro).

Ebbene si.
...
Credo che stavolta il fascino della Maratona di New York abbia fatto
definitivamente breccia nel mio animo di podista 
e mettiamo già che
- fermo restando il fatto di stare fisicamente bene -
nel 2015 farò tutto il possibile per mescolarmi ai 40 - 50.000 partenti 
della 42 km e 195 metri più celebre del pianeta.

Domenica pomeriggio 
- davanti al televisore -
(toglietemi di torno i cronisti della Rai per carità !!!)
 mi sono goduto la fatica altrui
sulle affascinanti strade di una città che ho visitato in un paio di occasioni
e che mi é rimasta nel cuore,..
....
..ma oltre allo spettacolo delle decine di migliaia di podisti e di spettatori,
questa volta si é fatta largo una sana invidia travestita da voglia di provare
ad essere in mezzo a loro nell'edizione del prossimo anno.

Impossible is nothing,...vero ?


Il mio presente é fatto di un pò di cose materiali che 
si aggrappano a traguardi da sogno (e anche no) disseminati nel breve e medio periodo.
Fra venti giorni esatti scriverò la parola fine al Master iniziato più
di un anno fa e che mi ha impegnato oltre il previsto
sia in termini di tempo speso
sia in termini di pensieri dissipati in esso:
l'impegno socio-amministrativo iniziato a gennaio di quest'anno,
 qualche corsa primaverile, 
un'ernia inguinale al cianuro e tanto altro di non traducibile...
...hanno trasformato questi primi dieci mesi del 2014
in una giostra colorata, velocissima e talvolta
fuori dal mio controllo.

Incredibile ma vero.


Mi gusterò come si deve la conclusione del corso (martedì 25 novembre, Brescia)
e nel frattempo preparerò al meglio _la 21097 metri di casa nostra_ (16 novembre)@
aspettando di sparare sull'amico asfalto di _Reggio Emilia_#
quel che rimane di dodici mesi 
(come sempre)
bizzarri, impronosticabili e irripetibili.


Nelle ultime settimane
- spesso in modo e ad orari strampalati -
ho iniziato a dare una parvenza di pianificazione semiseria ai miei allenamenti
e tutto sommato qualcosa di buono potrebbe anche uscirne.
Niente tecnicismi o numeri impazziti 
(sapete che non li amo troppo e li utilizzo solamente in casi estremi)
...
certo che mi continua a fare una certa impressione
ricominciare per l'ennesima volta una sorta di
mini-cammino verso una (o più) mète contemporaneamente.

Ho scritto "impressione",....non paura, ..intendiamoci.


Come al solito avrei da scrivere mille cose 
per almeno un altro paio d'ore
ma penso sia decisamente più saggio ed interessante 
affidarmi ad un sonno ristoratore e magari amico....


....credo di averne un pò bisogno.

Statemi bene,.......a molto molto presto





P.S.

Imperdibilmente



Nessun commento: