Visite

domenica 25 gennaio 2015

Segreti non svelati: 70 giorni al fulmicotone.


L'entusiasmante 000 Race Color  di domenica 18 gennaio
- by Mondo di Colori -
ha catalizzato attenzione e riscosso quel successo di partecipazione
(e di risultato materiale)
sui quali nessuno dubitava.
...
Come già scritto una settimana fa
sono stato ben felice di prendervi parte e di dare
il mio personale microbico contributo.

Nemmeno il tempo di respirare 
e la settimana appena finita mi ha preso a legnate
sotto molti aspetti e sui quali svernicio un gran bel 
perché trattasi di vicende che con la materia di questo blog
non hanno nulla a che vedere.

Mi sento sottosopra e trapassato da tanta vita e da tanti episodi
che della vita fanno inevitabilmente parte:
impossibile evitarli, stupido far finta di nulla e
da ipocrita mettere la testa sotto alla sabbia.

Mi piacerebbe evitare la parte rognosa dell'ignoto 
e le entrate da dietro del fato 
ma non é sempre possibile.
Occorre vivere e basta e non é sempre banale.

Colpo di vento, cambio d'aria,...
qui si scrive soprattutto d'altro.


Scalando il calendario dei prossimi tre mesi 
trovo che la maratona della vita
dista già meno di ottanta giorni
...
ma nonostante ciò il panico non mi assale:
troppe cose a cui pensare, tante idee per la testa,
molti i sussurri delle gambe 
(e del cuore) da ascoltare 
per pensare già a lunghi, lunghissimi o ripetute.

Corro senza ansie badando a ripristinare voglia
e freschezza muscolare e soprattutto per riagguantare il desiderio
di tornare a rimettermi in discussione.

Le ultime esperienze podistiche
(e i simpatici ricami chirurgici a schiena e addome)
mi hanno lasciato in eredità una sorta di serenità 
e incoscienza - fatalista
che prima non conoscevo 
e che soprattutto non appartengono alla mia indole
di uomo e di "atleta di quinta fascia".

Rotterdam Marathon ?
Sunday 12 Aprile ?
42 km da correre come se fosse l'ultima avventura ?

Ho deciso che ci penserò "seriamente"
prendendo ciò che verrà dalla bella 21097 metri trevigiana 
come "ispirazione-maxima"
per calibrare la maratona in terra d'Olanda.
...
Lascerò fare al destino e all'istinto e,
augurandomi soprattutto di conservare buona salute,
cercherò di condurre il "ferrovecchio" al di là della mitica
linea d'arrivo nel migliore modo possibile.

Cioè in personal best.


Ah ah ah ah ah ah ah ah ah....


Per oggi di stramberie ne ho scritte sin troppe:
domani sarà l'inizio di una nuova settimana
e soprattutto martedì sarà un giorno simbolico nato per  


A presto e statemi bene.

3 commenti:

El_Gae ha detto...

Ti ho incrociato qualche volta mentre correvi questa settimana, direi che il ferrovecchio va ancora alla grande. ;-)

edoardo gasparotto ha detto...

Troppo buono, caro El_Gae....
Sono in un momento di fine 'stallo'. Spero di stare bene e di "sparare" bene l'ultima cartuccia a Rotterdam.
E grazieeeee!!!

edoardo gasparotto ha detto...

Troppo buono, caro El_Gae....
Sono in un momento di fine 'stallo'. Spero di stare bene e di "sparare" bene l'ultima cartuccia a Rotterdam.
E grazieeeee!!!