Visite

domenica 29 marzo 2015

1609 metri x 10: Die Show !!!

Il caro _Remo L. (& Co)
ha messo a segno un altro buon colpo della sua 
attività di sporting all-rounder 
(uomo di sport tuttofare)
e la seconda edizione della 
si é rivelata un successo al di là di numeri,
cronometri e altri aspetti squisitamente podistico-atletici.

Dopo una settimana contraddistinta da mille avvenimenti
- alcuni dei quali _a dir poco terrificanti_ -
quest'ultima domenica di marzo
mi ha consentito di esordire in una tipologia di corsa
sulla quale mi ero misurato solamente in un'altra occasione.

La bella manifestazione organizzata dalla 
A.S.D.Terzo Tempo
- in collaborazione con il Comune di Malo e
e i molti volontari delle associazioni presenti sul territorio
compreso fra Villaverla e Malo appunto -
ha visto partire 241 podisti e arrivarne 221
lungo un percorso di 16093 metri
giusto veloci, giusto stimolanti e decisamente divertenti.

A differenza dell'edizione del 2014 durante cui
tuoni, fulmini ed un nubifragio epico la fecero da padroni,
quest'oggi la giornata luminosa e la temperatura ideale
hanno materializzato una Dieci Miglia Maladense 
da promuovere a pieni voti:
organizzazione, assistenza, percorso
e contorno gara tutto ineccepibilmente a posto.

Arrivederci all'anno prossimo.


Da un punto di vista del significato agonistico,  
la 16 chilometri e 93 metri maladense non aveva alcun significato
ma ha costituito un altro ottimo allenamento sulla via 
che conduce alla _mia Maratona di primavera_ ,
maratona che fra quindici giorni sarà già entrata
nella bacheca dei ricordi e del mio vissuto podistico.
Ma non intendo certo fumarmi adesso l'attesa spasmodica 
e le "immancabili" paturnie
che contraddistingueranno le prossime due settimane,
quando allenamenti e invenzioni atletico-muscolari spariranno
per lasciare spazio a "congetture", pensieri e 
un'enorme rata di 
"ma, se e però".

'Poca roba' o 'tanta roba'....fate un pò voi.


Il borsino delle mie condizioni fisiche non é poi tanto male
ma lo spirito da faina selvatica e diffidente,
mi tiene alla larga sia da proclami che da previsioni di sorta:
mi auguro di riuscire a combinare un altro paio di uscite di
un certo tipo e poi di mettere nel serbatoio tutta la benzina
necessaria per arrivare 
- nelle condizioni psico-fisiche migliori - 
sul vialone _Coolsingel_ di Rotterdam e gustarmi 
un arrivo unico unico al mondo.

E quasi certamente l'ultimo.


Ma con mille altre cose e impappinamenti assortiti
- filosofici e muscolari - 
avrò modo di riempire le pagine virtuali di questo spazio
nei prossimi dodici giorni.....
....
cioè fino all' attimo prima che scatti l'operazione



















A presto e buona settimana a tutti.

Nessun commento: