Visite

giovedì 21 maggio 2015

Saliscendi meteo-motivazionale: la salita é solo un piano inclinato.

Il vortice pre-estivo_ non poteva mancare in questa
scalmanata metà del mese di maggio
che era partito troppo sparato a 30 gradi di temperatura e
umidità da "0 a 100%"
in tempo zero.
...
Questo mezzo clima da bufera sospesa fra 
tarda primavera e anticamera d'estate,
giova a chiunque svolga attività sportiva a contatto
con la natura (o comunque da svolgersi all'aperto)
e serbi in sé una sana voglia di 
sfidare caldo, afa, temporali e raffiche
di vento d'altri tempi.
Ovviamente il tutto intrappolato in qualche quarto d'ora.

Dicono che tutto ciò abbia poteri taumaturgici per
dolori artrosici, sbalzi d'umore e 
malesseri assortiti.

Mah....


La mia rincorsa alla voglia di correre
é tutt'ora in "corso d'opera"
e alla ricerca di motivazioni medio - intense:
domenica cercherò di non lasciarmi influenzare da eventuali 
"lune di traverso" o da meteo ballerino
per salire dopo tanto (troppo) tempo
alla croce del _Summano_ per onorare voglia di salita,
"riesumazione" di un percorso calcato decine di volte
e quel "non so che" che porta molti podisti
di terza/quarta categoria come chi vi scrive 
a fare fatica in verticale (o quasi).

Santuario di Sant'Orso a Santorso

Santuario di Sant'Orso a Santorso

Santuario di Sant'Orso a Santorso

Al di là di quanto accadrà domenica sulle erte, affascinanti
e amiche rampe del Summano,
quest'oggi il ricordo va soprattutto ad
 _Anna Rita Sidoti_
spentasi a soli 44 anni dopo una lunga malattia:
donna ed atleta tenace e determinata
 (oltre che di indiscusso valore tecnico)
la sfortunata Anna Rita ha conseguito innumerevoli successi nella
specialità della marcia trionfando agli Europei di Spalato 
nel 1990 (a soli 21 anni) per poi ripetersi a Budapest nel 1998.
Coronamento di una carriera straordinaria é stata però
la fantastica medaglia d'oro vinta nella 10 km di marcia
 ai mondiali disputatisi ad Atene del 1997.



Ciao cara Anna Rita 
e grazie per
avere illuminato
lo sport e la vita 
di chi ama lo sport vero e pulito.




In fin dei conti tutta la vita 
é un difficilissimo e percorribile
piano inclinato.
Non ci resta che affrontarlo.

A presto.


Nessun commento: