Visite

venerdì 30 settembre 2016

Motivational leak: a caccia di prede (...)

Quando la testa non segue il profumo dell'istinto
capita che passioni, aneliti e desideri di (stra)fare
appassiscano autodisintegrandosi.
O che almeno vadano vicino a quest'ipotesi.

E mi sto riferendo alla corsa a piedi.


Con il passare degli anni é un evento praticamente fisiologico
che la voglia di faticare maniacalmente
per agguantare un risultato
inevitabilmente si affievolisca ...
....
ma non é sempre così
e soprattutto
non é sempre così per tutti.


Per quanto mi riguarda sono nel bel mezzo di
una falla de-motivazionale
dalla quale uscirò
ma non so in che condizioni,
perché se da una parte la
voglia di correre non mi manca affatto....
...tutta una serie di circostanze-casualità-ferocia agonistica
sembrano avere intossicato la vivacità delle mie gambe
e soprattutto
del cervello.


Ho deciso che non scriverò più nulla a riguardo di piani d'allenamento
né di corse che avrei intenzione di correre
....
un pò per scaramanzia,..
..un pò per non fare la figura
di colui che fa progetti e poi all'ultimo istante
manda tutto a monte.

La Zucca Run_2016 di domenica scorsa
é andata completamente all'aria
perché (al penultimo istante)
ho distribuito su altri fronti la mia domenica mattina.....

Ho già riprogrammato il medio ciclo di competizioni
a cui prenderò parte
ma .....non scriverò nulla
se non dieci ore prima dello start.


Ma questo blog non esiste perché io vi racconti delle mie
bizzarre/banali vicissitudini personali,...
...
ma perché c'é molto di estremamente più interessante su cui
riflettere, chiaccherare
e discutere.

Ci sarebbe da spendere due righe
 sui dipendenti pubblici
che ritenendosi più in gamba,
più furbi,
più autorizzati,
degni di maggiori privilegi
di tutti gli altri normali lavoratori
......
...continuano a comportarsi da
 _SUPER IDIOTI - LADRI & TRUFFATORI_
....
e personalmente
..........comincerei un pò ad averne le scatole piene.


Non c'é nulla da inventare,
non ci sono pozioni magiche da somministrare,
non ci sono campagne informative da pubblicizzare
.....
c'é già scritto e promulgato tutto da anni (2009):
occorre "SOLO" schiaffare sotto ai ponti coloro
che prendono per i fondelli la comunità
(rubando stipendi-indennità-posti di lavoro)
ed evitare tiratine d'orecchie
e pacche risarcitorie sulle spalle.


Visto che oggi
sono ben avviato sulla strada della polemica,
sono felice che chi aveva potere di farlo abbia
bloccato la proiezione del soprastante documentario
_ai limiti della ignoranza & della cretinaggine_
.......
....filosofia che purtroppo convince più gente di quanto si possa immaginare.

Non vado troppo in profondità sulla "non-problematica"
Vaccino SI - VAccino NO_
perché sono assolutamente favorevole all'utilizzo
dei presidi medici inoculati per prevenire
malattie semplici che talvolta possono complicarsi
sino a condurre alla morte.

Ma sulla scorta di atteggiamenti "salutisti" - modaioli
(così in voga nell'ultimo ventennio)
questo mio pensiero sono certo sarà ritenuto una
mezza bestemmia:
e della cosa mi frega  zero assoluto.

"Vaccinate i vostri figli,..
..altrimenti li esponete a rischi assai maggiori
che non proteggerli preventivamente da banali patologie 
che possono (quelle si) essere davvero devastanti."

In quanto alla correlazione fra Vaccini e Autismo,.....
...non spendo tempo a commentare
tale febbricitante considerazione
(?)


Del tanto "resto" che mi piacerebbe scrivere,
ma stasera getto qui gli ormeggi perché sono oltre modo
really tired......


A prestissimo con novità bomba
vista Christmas Time 2016...
....
,...ciao !!!





mercoledì 21 settembre 2016

Maleducazione Olimpica (avanti così,.....siamo italiani, no ?)

Non mi é antipatico né simpatico
nessuno dei due personaggi in questione..
né spasimo perché nel 2024 Roma ospiti i 
Giochi Olimpici..
......però oggi 
poteva almeno fare finta di presentarsi all'appuntamento con
il Presidente del CONI Giovanni Malagò
anziché restare a pasteggiare in tutta calma.


Ri-affermo che allo scrivente interessa poco o nulla
dove si terranno le olimpiadi fra otto anni,
ma da persona dotata di minima 
buona educazione e buon gusto
 avrei tenuto almeno fede ad un impegno preso
 con un interlocutore "abbastanza importante"
e su un argomento sulla bocca di tutti da molti mesi.

D'accordissimo....
.........
.....niente Olimpiadi se servono ad
 alimentare mafie, _schifezze architettoniche_#
e il malaffare
(ci sono milioni di priorità a Roma e in Italia)
...
però la riunione odierna in cui la simpatica Virginia
esponeva le sue perplessità a Giovanni Malagò
non doveva saltare:
 non c'entra la politica,
non c'entra lo sport,
non c'entrano gli impegni....
...
sarebbe bastata la dose BASIC 
di buona educazione e correttezza....
......prerogative che a noi italiani spesso e volentieri 
vengono a mancare.

Solita figura da chitarra e mandolino, 
spaghetti e pizza insomma...

Peccato,.....almeno la forma andava salvata.

Per quanto riguarda l'argomento dell'ultimo scritto
su questo spazio virtuale
- e cioé la partecipazione alla (mia) Mezza Maratona di Vicenza
(Classifiche varie _cliccando QUI)
...
il tutto si é svolto in una cornice di pubblico, percorso, 
location ed organizzazione di assoluto pregio e 
il tutto curato nei minimi dettagli:
un grande applauso agli organizzatori 
e agli 800 (circa) podisti che hanno colorato Vicenza 
con le loro canotte
e reso brillante una strepitosa domenica no-auto
con i loro sorrisi.


La mia prestazione é stata abbastanza scialba e grigia
- come ampiamente previsto -
ma stavolta mi é spiaciuto più del solito
non avere più benzina nel motore
perché concludere con un crono un filo migliore
credo sia ancora nelle mie facoltà:
faticando un pò più in allenamento
e confidando nella tenuta di scheletro e giunture
mi auguro di avere maggiore soddisfazione.....

...
..e comunque mi sono divertito come un matto fra facce amiche
e tante mani da stringere e pacche sulle spalle,....


Domenica mini-replica a Ghizzole (Vi)_Zucca Run_10 Km
....
altra tappa verso gli obiettivi di ottobre-novembre
........
attaccato alla mia amica
canna del gas....


Vamonos !!!!

sabato 17 settembre 2016

Alex & Co: Super si diventa

_Se cliccate QUI_  capirete chi, "cos'é" 
e che cosa significa per tutti
quel fenomeno assoluto di 
....
e quanto meravigliosi siano anche tutti gli altri atleti italiani
che stanno gareggiando alla stragrande
alle _ParaOlimpiadi di Rio 2016.


Alex Zanardi_@ é
e resterà per sempre un personaggio unico
ed inarrivabile
dinnanzi al quale in ogni occasione mi ritrovo
minuscolo ed insignificante.

Grazie Alex !


E anche se non volevo scriverlo,
c'é anche qualche altro
 _essere abietto ed insignificante_@
 -  dotato di poteri di aria fritta -
che al cospetto della scomparsa di uno dei
Presidenti più capaci ed amati della nostra Repubblica
Carlo Azeglio Ciampi -
...
 trova il modo di spergiurare
credendo di dare solo ossigeno ai denti...
...
...
caro _molto poco illuminato_ pseudo uomo-politico della
  "politica delle barzellette di cattivo gusto"
......
vedi di cambiare sistema solare:
sento parlare bene di _Kepler 22 B_
(guardati il soprastante video illustrativo..)
......
..facci un salto e rimanici.



La (mia) Mezza Maratona di Vicenza_2016
dista ormai poche ore
così come poche sono le sensazioni e le percezioni
che ho sulla mia "gara":
sarà importante divertirsi senza credere di fare chissà che numeri
e pensare invece ai prossimi appuntamenti
 scarpette ai piedi.

Il meteo_per domani sembra decisamente ideale per correre
e se qualche goccia d'acqua ci sarà...
..sarà la benvenuta dopo mesi di afa e caldo
 molto poco consoni alla corsa.



Sono curioso di ciò che accadrà
e come al solito gran parte dell'avventura
é tutto qui.
.


Andiamo,.....
....sarà comunque un successo.

V a m o n o s    !!!!!

mercoledì 14 settembre 2016

Charlie Hebdo e tanta roba che non si può dire (...qui..)

Cominciare un post con un amaro
_No Comment_
non mi piace
(e anzi mi disturba particolarmente ...)
 ma ai cospetti della miseranda storiaccia di
 _Charlie Hebdo Vs Amatrice (devastata dal terremoto)_
mi rode non scrivere nulla.


Un bel
CHE SCHIFO MI FATE
ci sta alla perfezione
(giusto perché ho bandito
il linguaggio blasfemo da questo blog sin da prima che nascesse).


E lasciate perdere i "_JE SUIS_ .....qualcosa"
.......
...perché sono banali taggate modaiole che non servono
 proprio a nulla:
_ci saranno ancora_ vittime da piangere a seguito
dell'assurda follia di mani assassine
e avvolgersi in bandiere macchiate di sangue
per solidarietà virtuale
é
ipocritamente inutile.


....
Vado oltre perchè
 scrivere di intellettuali idioti
che si divertono a disegnare disgustose vignette
(PER MERI e squallidi MOTIVI DI BUSINESS)
per prendere per i fondelli
pazzi estremisti e/o poveri terremotati
é un' inutile perderdita di tempo.


Dico la verità:
 se non fosse così comoda a casa e 
non ci fosse la novità del percorso rinnovato,
probabilmente domenica 18 anziché fiondarmi alla 
me ne resterei ben protetto a correre sulle mie amate stradine.
...
La condizione atletica é assai precaria e molto verosimilmente
il solo (presuntuoso) pensare di riuscire a correre a determinati ritmi-gara
(appartenenti al mio mesozoico
ha in sé qualcosa di scriteriato.

E io adoro le cose scriteriate,
sfidare gambe stanche, percorsi nuovi
e condizioni fisiche tutt'altro che eccezionali.

Dopo ALBERTO RACE e tutto quanto di bello
ed impegnativo allestito e vissuto
 - prima e dopo  -
adesso é ora di ritornare a far parlare
la strada vera e la fatica di "pedalare" quà e là.

Salute permettendo.


Da qui a domenica
di acqua sotto ai ponti ne passerà
ancora un pochina
e soprattutto il caldo agostano di questo settembre
(assolutamente estivo)
dovrebbe _venire decisamente ridimensionato_


Let's go,......a presto !!!

venerdì 9 settembre 2016

Rendezvous with Alberto Race, 1 settembre 2017: #DaiCheAndiamo !!!



Questo potrebbe trasformarsi in un post-atomico perchè se riuscirò
(e vorrò)
scrivere anche solo una piccola percentuale di tutto quello che mi ha
trapassato l'anima nell'ultima settimana,
consumerò i polpastrelli sulla tastiera del pc.






... credo comunque che mi fermerò ben prima di rimanere senza dita a forza di
tamburellare sul computer.

Innanzitutto in Alberto Race 2016 sono accadute due cose
che sono alla base di ogni
grande e vero sospiro di sollievo .......e cioé:
1- nessuno si é fatto male,
2 - l'obiettivo di riunire tanti amici 
é proprio ben riuscito.

Qui si potrebbe chiudere baracca e burattini
e andar via felici e contenti fino
al prossimo pensiero su Alberto Race


Tuttavia non me la sento proprio di passare sopra in velocità
alla straordinaria magia di venerdì scorso,
senza non ritornare un' ultima volta
ai favolosi numeri 
che hanno reso viva e colorata
(e credo anche utile)
ALBERTO RACE 2016,
e cioé .....
gli oltre 600 podisti adulti presenti,
i 150 bambini iscritti alla versione tutta per loro

il carnevalesco terzo tempo fatto di buona cena,
torrenti di bevande (molto apprezzata la birra...) e
l'infinita e roccambolesca lotteria benefica
(che mi sembra abbia accontentato buona parte di coloro che
hanno avuto la pazienza di aspettare la fine delle estrazioni).

Cose e' pazzi.



6300 euro  raccolti 
da tutto 'sto andirivieni 
mi sembrano una buona cifra che,
anche se non cambierà la vita di nessuno,
costituisce una bella fiammata di entusiasmo e amore vero.

Non osavo immaginare che saremmo riusciti a ritrovarci 
in così numerosi al Parco Baden Powell
(..ops,....Alberto Race Arena...)
 tanto che in sede previsionale avevo fatto produrre
600 pettorali e 110 t-shirt per i bambini
(cannando così clamorosamente i numeri dei reali partecipanti)

L'impatto visivo dei 150 zaffiri arancioni "super-fluo"
e la marea di canotte della successiva
 Alberto Race The Legend,
mi hanno mandato in bambola completa ....
.. anche se (in qualche modo) credo di essere riuscito
a condurre in porto il multicolore veliero
di AlbertoRace.



Non basterebbero le pagine di un libro a narrare delle
vicende che hanno precorso anche questa edizione
ma potete credermi se vi scrivo che in svariate occasioni
ho traballato innanzi a decisioni e scelte da seguire:
decidere che saremmo stati al massimo in 600
 é stata una di queste scelte.

Vi risparmio le altre perché altrimenti l'anno prossimo
non vi metterete più "nelle mani" di un
"poco perspiace" organizzatore di corse....


...ma su questo punto sono altamente sereno
perché io sono di tutto fuorché
un (neanche discreto) organizzatore di eventi.

Già,...
....perché Alberto Race, le serate di presentazione
(13 maggio e 31 agosto),
gli eventi collaterali e la tempesta mediatica scatenata
nell'ultimo mese e mezzo
sono esclusivamente frutto di una terrificante
voglia di mettere insieme tante belle teste
(e gambe)
e costringerle a pensare ad una stessa cosa e che non fosse
correre forte e correre bene.

Non é semplice modellare quello che traspira dal mio cuore
 e che concorre a mettere insieme i bollini
che rappresentano "Alberto Race non solo corsa....."
.........
..ma quando _IL SOGNO_ che rimbalza negli angoli
più disparati della mia povera testa
continua ad essere
così grande - impossibile - visibile - difficile...,
allora (quasi) ogni sistema é ammesso,
ogni forma di "cattura - attenzione" é valida
e ogni singola parola scritta o pronunciata
ha un peso esclusivo e incredibilmente topico.

Alla fine
- tanto per tirare una riga sotto a tutto -
ciò che conta realmente é che il numero dell'entusiasmo
e della "voglia di sognare " sia stato positivo:
+ 6300 (euro's) mi pare abbastanza positivo.


Ho già una raffica di idee per una (mi auguro fattibile) prossima edizione
ma non posso srotolare le follie che popolano la mia
affastellata mente perché
- ora come ora -
é una rigidissima _No Fly Zone_ a cui nessuno ha accesso
(nemmeno la mia manager dagli occhi color lino e
 dalla bionda ed infinita treccia)....

...
ma se ci sarà davvero la 5^ edizione di Alberto Race,
il 1 settembre 2017 sarà un'altra data
molto (ma moltissimo) al di fuori dell'ordinario.

Ringrazio ognuno di voi,...
.......
....chi c'era e chi non c'era (ma avrebbe voluto esserci),
chi ogni tanto mi ha tirato per la maglia riportandomi alla realtà,
chi ha versato bicchieri d'acqua, affettato salami, cucinato crepes, 
fermato automobili, spostato transenne, postato foto sui social,
fatto fotocopie di volantini, costruito e piantato segnali indicatori,
guidato automobiline servizio-scopa,
regalato ciò che poteva 
(pasta, caramelle, formaggio, shampoo, aghi da balia,  
portachiavi, mille vasi da fori,cioccolatini, t-shirt,
 acqua, gadgets, miele, caffè,pizze, buoni spesa.........),
distribuito pettorali, contato podisti e gonfiato mille palloncini....

Chiedo scusa per i mille errori commessi
 e per le molte cose che
non hanno funzionato al 100%....
....
ma il vostro cuore ha funzionato meravigliosamente bene
e questo é ciò che conta davvero

Di certo lascio involontariamente fuori qualcuno
dai ringraziamenti
ma me la cavo abbracciando idealmente
 chiunque abbia avuto a che fare
con Alberto Race 2016
e ha allungato la mano per agevolarne il corso.



Scriverei fino a domani mattina ma non é il caso,..
...
anche se é difficile troncare il fiume di cose buone che ho sentito
il 2 settembre ...ma anche prima e anche adesso.

La corsa podistica NON competitiva ludico-motoria della scorsa settimana
si é materializzata e conclusa,...
....
ma lo spirito e il profumo di vita
di _ALBERTO RACE _ é per sempre... 
é ogni giorno ed é identico 
a quello dello scorso venerdì.

Almeno,... per me é così.


Sono fisicamente stanco "quel che basta" ma
alle tante (giuste e dovute) parole
farò seguire  fatti concreti,......
.......del tipo mi ridarò (anche) alla corsa
dopo un periodo in cui é stata in fondo ai miei pensieri:
l'obiettivo grosso c'é (20 novembre),....
quelli intermedi non mancano (18 e 25 settembre, 16 ottobre)
............
e il desiderio (feroce) di vedere se sono già
un noioso pezzo d'antiquariato
mi sta mangiando vivo.


Vi auguro un sereno fine settimana:
a molto (ma molto) presto.

#Vamonos !!!




martedì 6 settembre 2016

The first shot (AlbertoRace 2016 photo's 1)

Tanto tuonò che piovve....
Ma anche no.


La prima valanga di foto
(By Andrea Pagan)
é presente sul bravo social da pochi minuti
(https://www.facebook.com/ALBERTORACEforEVER/photos/?tab=album&album_id=1609268379370786)
....
ed é la prima bellissima serie di un oceano di scatti
che tra domani e giovedì
invaderà il web
....
A brevissimo anche la foto simbolo di
ALBERTO RACE 2016
......
che vi assicuro vi lascerà senza parole...




Vamonos !!!

domenica 4 settembre 2016

#AlbertoRace_2016: Passaporto per l'impossibile.

E' troppo presto per scrivere qualcosa...
....e ad essere corretto ed equilibrato
 dovrei attendere qualche giorno
ma.....

...
faccio una grande fatica a trattenere emozioni
e a non ringraziare sin d'ora tutti coloro che hanno
preso parte e hanno reso possibile l'edizione 2016
di Alberto Race,....
un edizione partecipata come mai accaduto sin'ora
e che tanto ha riempito occhi e cuori.


Non ho ancora a disposizione il rendiconto esatto 
dei fondi raccolti e nemmeno 
gli scatti fotografici che i bravissimi Luca S. e Andrea P.
hanno mirabilmente messo insieme venerdì pomeriggio...
....
e per ora le mie parole sono esclusivamente di 
stupore e ringraziamento.

A brevissimo sarò concreto
e colorato di foto e magia.

Per coloro che non bazzicano i vari
_Social Media_ 
come promesso ieri
 infilo in questo post
la Classifica Completa di Alberto Race
(per motivi legati alla privacy non includo i minorenni)
.....
anche se sapete come la penso a riguardo di classifiche
e premiazioni:
il primo e l'ultimo 
classificato sono 
assolutamente equivalenti 
ed entrambi vincitori
.....
..anche perché  venerdì la corsa non era da vincere 
ma da partecipare e vivere nello spirito che l'ha fatta nascere
e mantiene in vita da sempre:
pensare che per un giorno all'anno il proprio pettorale
e la propria fatica
andavano regalati agli scopi della 
_Fondazione Città della Speranza_
e
che per un pomeriggio,
magicamente dilatato nella calda notte
del 2 settembre 2016,
siamo stati accomunati dal desiderio di
sognare il giorno in cui la ricerca sconfiggerà
_i Tumori nei Bambini_


Di Alberto Race
mi rimangono dentro 
un oceano di emozioni, sensazioni buone
.......
e l'immagine 
senza tempo e senza spazio
di quei meravigliosi 150 zaffiri volanti_
che mi hanno stregato e fatto ballare il cuore.

Alberto Race é tutta qui
...
ed é a un passo dal cielo.


....
A molto presto
per molto, moltissimo altro
perché il
1 settembre 2017
 é dietro l'angolo:
sincronizzatevi.