Visite

sabato 5 novembre 2016

Piccole Dolomiti LongRun (Pozzanghere Verticali On) & #OcchioAlloPsicopatico.

Quella di domani sarà un'alba truce e piena di tentazioni.

Sentire il ticchettare della pioggia sui balconi
.....
e mollare il caldo del letto per
immettersi in una domenica 6 novembre  
- di corsa sotto al diluvio -
non sarà affatto facile,...anzi, forse sarà la cosa 
più difficile della mattinata...


Sulla complicata strada della mia prossima maratona,
la corsa che domani si srotolerà 
fra Villaverla e Schio
cade a fagiolo per identificare il mio stato di forma
dopo l'incoraggiante 
LakeGarda LongRun (30 km)
 di tre settimane fa.


Tanto per cambiare non riesco a percepire a priori particolari sensazioni
anche se rispetto al 16 ottobre scorso sono un filo più stanco
e le condizioni atmosferiche avranno il loro peso:
positivo o negativo ve lo scriverò la prossima volta.
 Di certo questa é 
- ed é sempre stata -
la corsa "di casa", quella in cui tutti gli amici della zona 
si danno appuntamento per rivedersi, risalutarsi e 
- perché no - 
per tentare di arrivare per primi al traguardo.


Che sia quel che sia, 
venti di bufera e percorso decisamente impegnativo
.......
sarà di sicuro un successo.


Svariando dall'argomento corsa a qualche cosa che ci ruota
sopra e accanto alla testa,
é impossibile non ricordare i poveri connazionali 
di Umbria, Marche ed Abruzzo
colpiti pochi giorni fa 
- per l'ennesima volta -


Di proposito non avevo scritto nulla nei post passati
perché sui vari media, network e social
si sta già facendo un grandissimo parlare 
a fin di bene di questo spaventoso evento....
.....

....
e per quanto ne capisco 
mi sembra che la catena degli aiuti e della solidarietà
si sia messa in moto in maniera più che egregia.


Poi capita sempre il malato di mente 
che cala dall'alto della propria ignoranza 
....
ma trattandosi di soggetto psicopatico 
tutto quanto da egli "farfugliato"
va direttamente dentro alla stufa accesa.


Mi fa specie (schifo) 
(talora anche simpatico)
dia spazio a simili ameni disagiati personaggi
che altro non fanno che riempire l'aria di
allucinanti messaggi privi di ogni significato.

In realtà un senso ce l'hanno,.......
.....perché servono esclusivamente ad 
aumentare gli indici di ascolto:
e questo mi fa ancora più ribrezzo.


Non riporto su questo spazio il link della catasta di immondizia
proferita dal novello profeta,.
...perché ho troppo rispetto di chi legge 
( e di me stesso) 
per sporcare il mio blog 
con cotanta demenzialità di serie C:
padre Giovanni, ci faccia 'sto immenso regalo....
..........
...
....si tolga dai piedi e si tappi la bocca 
per sempre
perché di disgrazie e gente che straparla
 ce n'é più che a sufficienza
senza che aggiunga le sue 
vergognose intuizioni.


Salto di palo in frasca e....
.....

....a tre giorni dal voto e' battaglia tra Hillary Clinton e Donald Trump 
negli stati in bilico da cui dipende la conquista della Casa Bianca. 
La candidata democratica, che nei sondaggi sente sempre piu' il fiato dell'avversario sul collo,
 nelle ultime ore ha messo in campo tutti i suoi uomini e tutte le sue donne. 
A Pittsburgh in Pennsylvania e' apparsa col miliardario Marc Cuban,
 a Raleigh in North Carolina con la popstar Pharrell Williams e con Bernie Sanders, 
a Cleveland in Ohio con le coppia Jay-Zed e Beyonce'. 
Il tutto mentre un instancabile Barack Obama si e' 
prodotto in una serie di comizi a tappeto, amatissimo e acclamatissimo 
come ai tempi delle campagne del 2008 e del 2012. 
Sul palco anche Bill Clinton, in Pennsylvania.

Donald Trump al confronto
 - come scrive il New York Times - 
sembra una 'lonely figure', un uomo solo e abbandonato da quasi tutti nel partito repubblicano,
 ma con davanti sempre una folla di fan in adorazione: 
in New Hampshire come in Ohio, passando anche lui per la Pennsylvania. 
"Siamo solo io e voi, e' quanto basta Non servono Beyonce' o Jay-Z".



Ma,...corriamo,....che é decisamente meglio.



Nessun commento: