Visite

sabato 10 dicembre 2016

Tutto Molto Imbarazzante: #IoStoConRovazzi

Beh,....
...ridiamoci su se gli irreprensibili editori
del _TIME_ cominciano ad avere dei capogiri
tanto violenti
da uscire con il loro magazine dedicato
- non serve dire dedicato a chi -
ritenuta la persona più importante del 2016.
.....


Un attimo dopo la risata a denti stretti
sono tornato al risultato del
 _Referendum Costituzionale_ di domenica 4 dicembre
 e un profondissimo senso di imbarazzo
mi ha azzannato alla gola
e
 - per la quaranta - cinquantesima volta dell'anno -
mi sono dovuto guardare intorno
sentendomi davvero impaurito e sbigottito.

Rarissimamente su questo blog
ho sfiorato argomenti che riguardassero la politica
e anche stavolta manterrò fede al principio di non farlo;
il senso della consultazione popolare cui
siamo stati chiamati 5 giorni fa
più che politica era di natura concettuale ed etica,
...
più che partitica era di carattere culturale e storico,
....
più che di scegliere fra un colore ed un altro
chiedeva un consenso
a provare a variare un assetto
  giurisdizionale/istituzionale 
vetusto e palesemente fallimentare.

Non pareva fosse un'impresa per soli menti eccelse....


Quindi,.
...cosa abbiamo fatto noialtri genialoidi ?

Cosa abbiamo deciso noialtri Italia,....
popolo di rivoluzionari, eroi, navigatori,
artisti, cervelloni e fenomeni ?
....
Il risultato del referendum lo conoscete benissimo tutti,
...
così come forse solo dopo di esso
i più hanno capito cosa significasse e dove adesso andremo
- ancora una volta -
a sbattere il grugno.

Sono fortemente curioso di sentire chi si lamenterà ancora delle
ignobili spese della politica,
dei fondamentali cambiamenti da apportare alla Carta Costituzionale,
della necessaria riforma dell'agonizzante sistema Italia,
di indispensabile e vitale cambiamento
o ancora
dei mali derivanti dalla _Casta_

...
....la realtà é che per l'ennesima volta
non abbiamo capito una mazza,
.......
che ci meritiamo il sistema politico
che da decenni ci calpesta la vita
e che referendum non significa
VOTO TIZIO  o  VOTO CAIO
......
significa solo averei requisiti mentali minimi
per comprendere che
- non necessariamente -
ogni volta che si ha una matita indelebile in mano
e si entra in una cabina elettorale
si deve per forza crocifiggere qualcuno
........
ma si deve ragionare a 360°
pensando al futuro e ai principi richiesti dal quesito.....
(e non agli ambigui personaggi politici)

Noialtri Italia non abbiamo requisiti minimi
di buon senso, di buon gusto
e di comprensione
per fare i soprastanti ragionamenti
(che in quarta elementare vengono spontanei e facili).

Siamo un popolo che si merita di continuare
a sbattere il muso cadendo dal gradino su cui é abbioccato
 mentre smanetta sul telefonino,..
...
noi ci meritiamo esclusivamente
di tentare la sorte al gratta e vinci,
al super enalotto
o acquistare questo o quel pacchetto di partite
della _Champions League_

Il top del nostro amor proprio,
del nostro coraggio
e
della nostra capacità di valutare
l'importanza etica di un cambiamento
é pari al valore del due di denari 
quando la carta che comanda 
é bastoni.



Ora restiamo tutti muti,...
.....grazie.


D'istinto mi vien da scrivere che #IoStoConRovazzi_
e strafregarmene di tutto......
....
e per molti aspetti sarebbe davvero il male
(MOLTO)
minore ....pur se rasenta il demenziale puro
(demenziale puro quasi come l'espressione del voto del 4 dicembre)....


Perdonate l'estrema acidità di questo post che credo verrà letto
sino in fondo da pochi impavidi........
......ma l'argomento mi ha decisamente infastidito
pur cadendo in un "momento storico" difficile e carico
di preoccupazioni e pensieri personali 
 tutt'altro che leggeri e spensierati.

Per molti aspetti il 2016 non é stato strepitoso
e mi auguro vada
 a frantumare in breve le sue ultime tre settimane di vita
per poi lasciare spazio a 365 giorni magari
meno complicati, 
meno controversi e
 (possibilmente)
con qualche peso in meno da portare.


Di corse non ho gran voglia di scrivere
(sono tornato a correre oggi dopo dieci giorni di stop)
.....
ma le idee per un 2017 spumeggiante ci sono
.......
...
e chi _vorrà,... _vedrà !!!


P.S.

Voglio rivolgere
un enorme ringraziamento a tutti coloro che la scorsa settimana
(dapprima con la serata del 24 novembre
e poi con la partecipazione alla giornata di domenica 4 dicembre)
hanno reso possibile lo svolgersi di
"NATALE E' "
 - evento prenatalizio no-profit -
condito da corsa/passeggiata mattutina
(lungo alcune vie di Dueville)
e dal resto della domenica trascorso fra le bancarelle 
di Babbo Natale, degli stand dei commercianti di Dueville,
di associazioni ed attrazioni varie....
........
il tutto all'insegna della solidarietà
visto che quanto é stato raccolto dalle varie iniziative-attività 
sarà devoluto alla 
_Fondazione Città della Speranza_
......
(a breve il rendiconto esatto delle offerte)



G R A Z I E   di cuore
A   
T U T T I    !!!

Nessun commento: