Visite

mercoledì 29 marzo 2017

Ripartenza col botto ? Why not ?

Mille buoni propositi di tornare a galoppare in gara
andati a remengo,
.....
una mole di impegni che spesso mi ha quasi triturato,
....
qualche pausa di silenzio innaturale ma necessaria,
.....
alcuni progetti da mettere in cantiere
(prima nella mia cabeza e poi nella realtà)
....
hanno scavato il solco spazio - temporale dal
mio ultimo post su questo angolo di web..


Ero rimasto alla disgrazia del terremoto sotto la nevicata del secolo
e i tanti (troppi) morti all'Hotel Rigopiano lo scorso 20 febbraio....
.....
ma nonostante la mia assenza
ovviamente il tempo tiranno e galantuomo
ha triturato tanto e un sacco di avvenimenti
belli e meno belli:
mi chiedo sempre per quale motivo
ricordiamo con più facilità quelli negativi
scordandoci di quelli buoni.....


Resto devastato quando apprendo dell'ennesimo omicidio perpetrato
dall'uomo assassino che accoltella la compagna/moglie/amica....
....
resto inebetito quando leggo dei genitori che uccidono i propri figli
e poi si vanno a buttare dalla rupe,
...
non mi capacito nel vedermi scorrere davanti volti ed immagini
in cui un gruppo di animali feroci e vigliacchi
- sotto mentite spoglie di esseri umani -
distrugge a sprangate la vita di un ragazzo di 20 anni
perchè ....perché....
.................
...........
......ma ci può essere un perché che giustifichi l'ammazzare
un proprio simile
che non sia per difendere
i propri figli o i propri cari ?


No,...nessuna campagna in favore dell'autodifesa
o del fai da te,.....
.....
....solo la constatazione di come la nostra epoca stia scivolando
rapidamente verso
veleniferi lidi dove il rispetto per la vita altrui costituisce
un dettaglio da nulla,
dove accoppare un figlio viene dimenticato in tre giorni e
archiviato fra i file
"raptus di follia" - "amore folle"
o  catalogato come espressione del
"degrado dei valori in situazione di disagio"

Mi dispiace ma non tollero, né giustifico
ed accetto nessuna delle soprastanti 
 facili e sbrigative spiegazioni.


Dopo oltre un mese di silenzio
di cose da raccontare ne ho un bel fagotto
ma mi limito
(per ora)
a scrivere (e anche molto brevemente) di come 
per una serie di acciacchi fisici 
e un pò di lavoro imprevisto
non sono proprio riuscito ad appiccicarmi addosso
un nuovo pettorale dopo quello
datato 20 novembre 2016
- Verona Marathon -

Tre giorni fa sarei dovuto essere a Novellara (RE) per 
correre la 30 km del XXXI Trofeo AVIS
(iscrizione eseguita anticipatamente)
...
ma praticamente all'ultimo ho rinunciato
per il riacutizzarsi di un fastidioso dolore
causato da uno spillone acuminato
piantatosi nottetempo
fra la spina dorsale, il fondo schiena e la coscia sinistra.

E ciao 30 chilometri.



Tuttavia non dispero e 
- non dico altro - 
ma domenica 9 aprile dovrei proprio riuscire a tornare
 a fare il podista all'interno di una competizione vera.

Nel frattempo ALBERTO RACE 2017
é decollata,
ha ritirato i carrelli ed iniziato il volo di
avvicinamento alla sua naturale
manifestazione terrena
che
- come ben sapete -
sarà VENERDI 1 SETTEMBRE -
....



Nel frattempo ci sarà il tempo
- alias appuntamento da 
NON PERDERE PER ALCUN MOTIVO -
per una serata veramente speciale
durante la quale
amici/ospiti di ALBERTO RACE 
(e della sua causa)
sveleranno una serie straordinaria
di racconti dal fascino assolutamente irresistibile.

Un pugile formidabile, una ricercatrice dalle idee assai chiare,
un ex-calciatore idolo dei tifosi biancorossi,
il più grande presidente del Vicenza Calcio e 
un (vero grande) mito della panchina italiana.......
saranno tra noi per tirare la volata 
ad ALBERTO RACE.

Già tutto questo é eccezionale.


A prestissimo,...
.....perché una serata così,
con degli ospiti così stratosferici 
e (soprattutto) per ALBERTO RACE 2017
merita un adeguato prologo di introduzione.


...e mi raccomando,......
allacciate le cinture di sicurezza:
si parte !!!


Buona settimana a tutti.

A molto presto.