Visite

ALBERTO RACE 2019

ALBERTO RACE

martedì 11 settembre 2018

ALBERTO (Race) wins CR7

Da venerdì 31 agosto
- giorno clou di Alberto Race 2018 -
sto impiegando più tempo di quanto pensassi
a rimeditare e rimescolare
le sensazioni ricavate dal bellissimo 
evento simil-podistico
a carattere fortemente solidale e 
(perché no)
anche conviviale.


Quella di quest'anno é stata un'edizione
ULTRA SPECIALE
perché condotta al successo 
grazie a un folto
(e meraviglioso)
manipolo di grandi amici
...
senza i quali nulla si sarebbe potuto realizzare.


In effetti questo é il 
GIGANTESCO  INSEGNAMENTO
che Alberto Race mi lascia in dote,...
...
questa é la fantastica concretezza 
del fatto che 
tantissimi amici 
(più o meno stretti, più o meno assidui)
hanno assorbito lo spirito unico e speciale
della corsa 
che porta il nome del mio sfortunato bambino..

Questa é una 
 GRANDE  VITTORIA
.....
e la consapevolezza 
di ciò ci deve
rendere (quasi) invulnerabili
oltre che caricati a pallettoni
per il futuro.

Altro che _CR7...... ..
.............................
....questa estate sarà
ricordata per quella 
dell'edizione numero 6 di Alberto Race
quella della Tempesta Perfetta 
che é stata spazzata via
da 120 bambini e quasi 500 adulti di ogni età.....


Chiudere qui il post
sarebbe probabilmente la cosa più conveniente
...
perché non andrei a tirare fuori alcune 
perplessità che invece mi stanno
(normalmente) 
assillando in questi giorni
....e che mi assilleranno nei prossimi mesi... 


Tengo a chiarire che perplessità
e fatiche assortite
nulla hanno a che vedere con Alberto Race in sè
anche se mi auguro di ripristinare
- nei modi e nei tempi previsti -
il normale "funzionamento" della schiena
e dell'apparato locomotore
perché altrimenti.........

RX Colonna L5-S1  post artrodesi lombare

.....no, nessuna paura:
queste 4 viti infilate nella mia colonna
faranno le brave bambine e terranno ancora insieme 
quella vecchia carretta del loro 
(detestabile)
capo...


Scritto ciò,
 dei dubbi e delle perplessità 
scriverò alla prossima occasione.

Vi ringrazio ancora
all'ennesima potenza
e
vi invito a segnare una semplice data 
sul calendario....

....
...
..come ?

Ma di quale anno ?
....
..Bella domanda,...bella domanda...


martedì 4 settembre 2018

IL MAGICO POKER di ALBERTO (race)

Mi risulta davvero difficile esprimere 
la pazzesca bufera di emozioni provata prima, durante e dopo
Alberto Race 
di venerdì scorso 31 agosto.

Innanzitutto il cuore mi porta a
rinnovare all'ennesima potenza i ringraziamenti 
alla squadriglia volante
che ha permesso lo svolgersi della manifestazione
.....
perché stavolta
- inchiodato al letto da dove ora scrivo -
da solo avrei potuto solamente 
ANNULLARE
Alberto Race 2018.


Ho trovato invece una magnifica squadra di 
persone/amici/compagni di corse/gente mai vista
che si é dannata l'anima per 
preparare tutto quanto ha materializzato l'evento....
dai mille aspetti pre corsa, 
all'allestimento del parco Baden Powell,
alla gestione materiale della gara, 
alle iscrizioni,
alla raccolta premi per la MEGA LOTTERIA post corsa,
allo smontaggio del tutto
avvenuto con una precisione, puntualità e efficenza
che io nemmeno mi sarei mai sognato.

E il tutto é stato eseguito sotto a mezzo diluvio universale.

Potrei stare qui una settimana a scrivere
ma vi assicuro che quanto ho in cuore non riuscirei
ad esprimerlo in nessuna maniera
e incapperei solo in detestabili ripetizioni
e banali luoghi comuni.



Dico
 G R A Z I E    a  T U T T I
e farò qualsiasi cosa per continuare 
ad essere degno 
di tanto affetto e 
tanta spontanea 
meravigliosa collaborazione.


L'evento in sé é stato sfidato da un meteo 
che peggio non poteva essere
e il fatto che 
120 bambini prima e 475 adulti poi
abbiano corso come se nulla fosse, 
rappresenta la seconda magia scaturita
dalla corsa di Alberto
e magia é perché ha in sé una componente
(quasi) inspiegabile e di certo STRAORDINARIA.


Più che felice sono profondamente commosso
e il nodo alla gola che avevo venerdì pomeriggo
- che mi attanagliava mentre da casa ero attaccato al telefono
per seguire le fasi di quanto stava accadendo -
non se n'é ancora andato....
....
Avevo una fifa blu che qualcosa andasse storto, 
che i bambini non riuscissero a correre,
che "la tempesta perfetta" finisse
con l'inguaiare i podisti sul percorso
bagnato e semi-buio 
che........
...che.....
...il destino riservasse altre trappole cattive....

....
...e invece mi sbagliavo
perché ogni cosa é stata gestita 
alla perfezione
ed é andata bene come mai era accaduto
in 5 anni.


L'unico fuori luogo é stato
un solerte 
- quanto incomprensibilmente maleducato -
ufficiale pubblico che non ha trovato di meglio da fare
che berciare in maniera arrogante e inopportuna
contro alcuni degli amici che stavano
per dare il là alla partenza della corsa,.....
....ma non me ne dimenticherò
- potete giurarci - 
e sarò ben lieto di intercettarlo,
 stringerli la mano guantata
 e fargli i miei più sentiti complimenti.


Ma non c'é spazio
per recriminazioni o lamentele
perché la meraviglia della sesta edizione di ALBERTO RACE
ha portato a Dueville
- oltre ad un'enormità di podisti, semi podisti, bambini e simpatizzanti -
- attuale vice presidente di AIL Padova -
e direttore del reparto di Oncoematologia Pediatrica
 del Policlinico di Padova 
nel periodo in cui Alberto vi veniva curato.


Ritrovarlo é stato come fare un passo all'indietro di dodici anni,
...
è stato rivedere il film che ogni istante scuote i nostri cuori,
...
é stato ristringere la mano ad una persona, 
un luminare, 
un uomo
che ha scandagliato l'impossibile per salvare Alberto.

A lui
- come a tanti altri grandi professionisti -
devo/dobbiamo eterna riconoscenza e la certezza 
che sarà sempre 
nel mio/nostro cuore di genitori sopravissuti.

Accanto al Professor Carli
sono intervenuti il Vice Presidente
della Fondazione Città della Speranza
- Vinicio Trulla -
e Paolo Guglielmi,
il consigliere/grande amico "storico" che da sempre accorre
quando uno degli eventi/manifestazioni
che organizzo coinvolge 
la ONLUS Vicentino-Patavina..


Che raccontare del resto ?

Dei SUBLIMI  575  iscritti ?

Della birra eccezionale che scorreva a 
fiumi così come scendeva la pioggia dal cielo ?

DELLA MADRE 
DI 
TUTTE LE LOTTERIE ???

O della mia goffaggine 
sulle stampelle ???


La meravigliosa presenza 
di TANTE, TANTE, 
TANTISSIME persone
accorse anche solo per consumare
 un pasto solidale
 od acquistare 
i super solidali biglietti per la suddetta 
MASTODONTICA LOTTERIA
...
ha costituito
 la terza magia di ALBERTO RACE
perchè di fatto ognuno ha stupendamente contribuito
- ciascuno per la sua parte -
a mettere insieme i 
7400 EURO
del tesoro 
della corsa di ALBERTO.

I 7400 euro giacciono beati e sereni 
(suddivisi a metà ciascuno)
nei conti correnti
di AIL PADOVA
e
della
Fondazione Città della Speranza.


La quarta
 - e (forse) piu decisiva e importante -
 delle magie di 
ALBERTO RACE 
é stato il comprendere che il sogno dell'evento
- nato da una mente intricata e talora sbilenca come la mia - 
é diventato 
il sogno di una miriade incredibile 
di cuori generosi, grandi e puliti
che hanno la consapevole forza e determinazione 
per 
continuare 
ad inseguire il sogno più grande del mondo.


Un abbraccio al tritolo
e
GRAZIE  ANCORA A TUTTI !!!