Visite

mercoledì 31 agosto 2016

Alberto Race: buona la quarta ?

Da dove iniziare ?
Da l'ultimo video di questa edizione ?

Mah...



Mi auguro che orari, collocazione, pre-iscrizioni,
quote e vari altri dettagli
siano sufficientemente chiari
......
ma nonostante questo vado a stilare un elenco con 
le "cose da sapere assolutamente"
su questa quarta edizione di 
ALBERTO RACE.

E CLICCATE SOPRA AI LINK:
stavolta sono davvero importanti.

LE PRE_ISCRIZIONI  ON_LINE
AVRANNO TERMINE GIOVEDI 1 SETTEMBRE
ALLE ORE 12


Alberto Race é una corsa podistica NON COMPETITIVA 
a cui partecipano in due distinti momenti 
sia bambini (6 - 12 anni) che adulti.

- La finalità di Alberto Race é assolutamente e completamente benefica
e il suo scopo é raccogliere il maggior numero di fondi
onlus leader nella ricerca e cura delle neoplasie pediatriche;

- Alberto Race 2016 si svolge venerdì 2 settembre 
in territorio comunale di _Dueville_(Vi)_
ed ha come luogo di ritrovo, partenza ed arrivo
la grande area verde di _Parco Baden Powell_ 
area situata a poche decine di metri dal centro del paese;

- Orari: inizio iscrizioni ore 17.30, fine iscrizioni ore 19.25;

- ore 18.30 partenza della corsa riservata ai bambini
(percorso di 300 metri interamente all'interno del parco 
e su terreno erboso);

- ore 19.35 partenza della podistica NON competitiva riservata agli adulti
(percorso di 7450 metri solo parzialmente chiuso al traffico
ma sorvegliato da Polizia Municipale,
Protezione Civile, Scout, Adulti Scout e Volontari);

- durante la competizione (ludico-motoria) tutti i partecipanti sono tenuti
a mantenere un comportamento corretto ed osservante le comuni norme
previste dal _CODICE DELLA STRADA;;

- obbligo di sottoscrizione di clausola  _LIBERATORIA_
sia per gli adulti che per i minori 
(per quest'ultimi é necessaria la firma di uno dei genitori o del tutore legale);
la sottoscrizione di tale documento tuttavia é integrata da una 
polizza assicurativa sottoscritta da chi vi sta scrivendo
e valida per danni da e contro terzi
avente validità per l'intera durata dell'evento;

- oltre a raccogliere fondi
 l'altra finalità di ALBERTO RACE
é quella di
divertirsi e portare a casa la pelle;

- quota/offerta bambini euro 3,00,
quota/offerta adulti euro 5,00;


- l'iscrizione non dà diritto a pacco gara, né a consumazione gratuita
del pasto post Alberto Race;
ci sarà la possibilità di consumare un'ottima cena 
(a prezzo quasi simbolico e devoluto anch'esso alla causa di ALBERTO RACE)
presso lo stand adiacente a Parco Baden Powell
e gestito dagli associati del Corri Con Noi;

- verrà stilata un ordine d'arrivo 
che per motivi tecnici
sarà pubblicato nei giorni successivi all'evento
su questo blog e sui comuni _SOCIAL MEDIA_;

- verranno altresì premiati 
 i primi tre classificati della categoria femminile 
e della categoria maschile,
mentre NON sono previsti premi per 
i bambini (il premio verrà dato a tutti nella
concretezza di una splendida t-shirt gratuita 
e loggata per l'occasione);

- presenza di deposito borse gratuito e sorvegliato, 
bagno, docce e ristoro finale;

- area parcheggio a 200 metri dall'area di partenza e arrivo;

- durante tutto il pomeriggio e 
la cena verrà proposto l'acquisto di biglietti della lotteria
che inizierà nell'immediato dopo premiazioni;

- al termine della corsa 
(approssimativamente verso le 21.15-21.30)
avranno luogo le premiazioni e a seguire l'estrazione dei
biglietti della SUPERSONICA
lotteria solidale di ALBERTO RACE,
vero e proprio _cavallo di battaglia_ dell'evento.


Di certo avrò dimenticato qualcosa
ma se il dubbio vi assilla e non riuscite ad addormentarvi
nella febbrile attesa di ALBERTO RACE 2016
scrivetemi pure su
 albertorace2016@gmail.com
...
generalmente rispondo in pochi istanti.


Statemi bene,..ci vediamo venerdì


Vamonos !!!



martedì 30 agosto 2016

The true story of ALBERTO RACE

Luglio 2013: 
appiedato a causa di un intervento di rimozione
d'ernia discale, mentre camminavo spedito
 nella canicola dei trentatrè gradi di un
pomeriggio di inizio luglio,
un'idea a forma di sciabola
si impossessò dei miei pensieri.

Ero reduce da una serata trascorsa a Giavenale di Schio 
(località oltretutto gemellata con 
dove avevo assistito alla locale podistica di beneficienza 
che ogni anno si svolge nei primi giorni di luglio.

Pensai tra me e me :
"Ma a Dueville,......una corsa 
come questa, é proprio impossibile 
da mettere in piedi ?
Possibile che a nessuno interessi farsi una corsetta a fin di bene
per le strade del paese ?
....e soprattutto,...é mai possibile
che un Comune di 15000 abitanti 
- e con tante splendide realtà di volontariato -
non sia gemellato con la Fondazione Città della Speranza ?"


Quello che accadde da quei primi di luglio sino a
venerdì 6 settembre
- data della prima edizione di ALBERTO RACE -
é sigillato negli anfratti più reconditi del mio animo e
del mio cervello.
Prima della corsa non sapevo cosa aspettarmi:
pubblicità ne avevo fatta molto poca
(affidandomi esclusivamente a questo blog
 e a qualche locandina attaccata alle bacheche di Dueville)
e il pensiero ricorrente era che tutto si risolvesse
in un flop clamoroso.


.......

Invece fu un grande successo
perché al di là del numero dei podisti
(classificati in 300),
le offerte furono assai generose,
 la (mini) lotteria riscosse grande simpatia
e soprattutto Dueville
(e i duevillesi)
rimasero molto positivamente sbigottiti nel vedere le strade del paese 
invase da centinaia di canotte colorate
 e gente sorridente e festante.

E' l'edizione a cui resterò affezionato di più.


Ciliegina sulla torta
- per arrivare alla quale scassai l'anima a
 "non ricordo nemmeno più a quanta gente" -
fu il gemellaggio fra il Comune di Dueville 
e la Fondazione Città della Speranza
adottato con delibera del Consiglio Comunale
in data 28 novembre 2013

Il resto é già cronaca di oggi.


A proposito...........
nei prossimi giorni un post super tecnico 
per sapere tutto
(o quasi)
di ALBERTO RACE 2016:

c'é un SOLD OUT che ci aspetta !!!


(PRE-ISCRIVETEVI 
che é molto, molto meglio....)

domenica 28 agosto 2016

Imboscata a Villaverla

La voglia di scrivere e pensare a frivolezze
sta sotto quota zero.
La profonda tristezza evocata dal dramma
del sisma in Italia Centrale 
condiziona sia chi sta scrivendo sia molte delle persone
con cui sto avendo l'occasione di ragionare in questi giorni.
Non ho grandi considerazioni filosofiche da fare
e nemmeno voglio raccontare quello che un pò tutti sanno
grazie agli organi d'informazione.

Le tante vittime_ chiedono rispetto e i sopravissuti aiuto:
da quanto traspare dalle note informative sembra che la macchina della
solidarietà si sia messa in moto come si deve e che i nostri connazionali
umbri, laziali, marchigiani ed abruzzesi
non si sentano abbandonati in questo atroce momento.

Evitiamo sciacallaggi di ogni tipo sulla vicenda..
..e limitiamoci a dare quello che
possiamo e vogliamo 
perché i modi ci sono e sono facili:
 SMS (45500 - 2 euro) e/o versamenti seguendo istruzioni
cliccando QUI.


Mercoledì sera, dopo quattro mesi di pigrizia
suffragata da molteplici motivi,
sono tornato ad attaccarmi un pettorale alla canotta
e ho corso  
Il 10 mila delle Fornaci (Villaverla).

Non avevo nessun genere di velleità
(anzi ....é mancato un filo che non partissi)
se non quello di riassaporare il clima gara e salutare
le sempre moltissime facce amiche.


E' stata nel complesso una buona corsa 
lungo un doppio anello da 5 chilometri nelle
campagne di Villaverla
-  ben organizzata dagli amici Marciatori "La Noce" -
....
e nonostante una condizione atletica in assoluto divenire
(.......)
sono riuscito nell'impresona di correre a ritmo regolare 
dal primo all'ultimo centimetro
concludendo la (mezza) fatica podistica 
in 39'28''.
Per ora può anche andar bene.........


Di grandissima impresa invece si può parlare
ripensando a quanto hanno fatto 
Giovanni Busin e Alessio Mottin
che in diciannove giorni si sono sciroppati 
3200 chilometri in bicicletta
(25000 metri di dislivello)
partendo dal Canada e arrivando in Messico.

L'impresa é impresa straordinaria anche e soprattutto
i due amici hanno donato oltre 4000 euro
 alla Fondazione Città della Speranza
(grazie ai versamenti attuati sul conto corrente
della Fondazione presenti in Italia).

Segnatevelo,.
...é un numero che può cambiare la vita:
C/C POSTALE N. 13200365


Vi aspetto domani sera a Dueville per una 
sorprendente presentazione di
  ALBERTO RACE 2016
(Oratorio "S.Maria" ore 20.45)


Let's go !!!

giovedì 25 agosto 2016

Non li abbandoneremo

Non era il post previsto.
Non ero dell'umore adatto.

Non si é mai dell'umore adatto per accogliere le catastrofi.


Qualcosa DOBBIAMO FARE.

lunedì 22 agosto 2016

#Meno11: ALBERTO RACE ON

albertorace2016@gmail.com

...
A brevissimo per mille news dell'ultim'ora.

Let's go !!!

venerdì 19 agosto 2016

Cinque Cerchi modalità TOP SPIN

Molto di fretta
molto di corsa
molto appassionatamente
...
sto sbirciando 
(quà e là)
e
non posso negare che al di là
di facili entusiasmi, medaglie di legno e d'oro,
commenti e commentatori molto poco illuminati,
.........
é un grandioso piacere poter assistere 
- seppur per pochi giorni -
ad un tale mulinello di sport di ogni genere.



Non inizio nemmeno
 ad elencare questo o quest'altradisciplina 
perché gli atleti sono tutti davvero bravissimi
ed emozionanti,
.....
....casomai scriverò una mia personale
impressione generale 
domenica sera,
...
a bocce ferme,

Intanto
- tocchiamo ferro -
y
VAMONOS ITALIA !!!


....ma ricordiamoci che il mondo nel frattempo
purtroppo non si ferma
e tanta morte inutile e agghiacciante
continua a falciare
non ha nulla a che fare.


A presto.

venerdì 12 agosto 2016

Colpo grosso a Copacabana: #la banda del TAS colpisce ancora.

_ il Sign.Tamberi_ farebbe bene a starsene zitto e pensare 
a guarire la caviglia sciancata
e successivamente a provare
a vincere un paio di medaglie olimpiche
prima di ergersi a giudice maximo 
sulla vicenda (..) doping
in cui é rimasto disintegrato _Alex Schwazer_


(Per il nulla che conta, caro Tamberi, ..
...non ci stai facendo una 
gran figura con i tuoi stralunati-invidiosi-avvelenati
 commenti su Schwazer 
(che non é mai stato oltremodo simpatico nemmeno a me):
guarisci, vinci e impara a parlare 
di cose che ti riguardano.

Ciao.

Come scrivevo la settimana scorsa, il marciatore altoatesino 
4 anni fa,.... prima delle Olimpiadi di Londra,...
giacché chi si droga per vincere
(come fece lui assumendo Eritropoietina)
va estromesso dal 
mondo dello sport 
senza alcun indugio.


Per un qualche motivo
(anche plausibile e corretto se vogliamo)
ad Alex é stata concessa una seconda opportunità
- peraltro sotto l'egida del Prof. Sandro_Donati -
....
Ma il 26 giugno scorso qualcuno
- o meglio -
QUALCOSA DI MAFIOSO
 ha deciso di inscenare una colossale presa per 
i fondelli nei suoi confronti e nei riguardi 
di chi credeva ancora nello sport vero e pulito.

Tutto falso, tutto finto,...
.....non esiste nulla di vero né di pulito:
.....
e questo perché
l'altro ieri il TAS_ di Rio ha decretato che
Alex Schwazer va cacciato
dal mondo dell'atletica perché recidivo
all'assunzione di sostanze proibite.

Da ricordare solo che il suddetto controllo anti-doping
(materialmente eseguito il 1 gennaio 2016)
si rivela nella sua truce 
(PRESUNTA)
positività
solamente 177 giorni dopo.....



Il dubbio sorge spontaneo:

- come mai solo sei mesi dopo si rivela al mondo "la frittata" ?

- in quanti laboratori ha transitato nel frattempo 
la provetta con l'urina contaminata da "droga" ?

- quante manipolazioni può aver subito ?
....
...ma soprattutto,..
....perché?


La puzza di malaffare si sente a distanza di milioni di chilometri
non fosse altro per le tempistiche assurde intercorse 
nella vicenda: 
resta ineludibile il fatto 
- tristissimo nella sostanza -  
che lo sport e chi lo pratica 
(o anche semplicemente lo segue con passione vera e pulita)
ne esce con le ossa massacrate.

Andatevene tutti a remengo. 


Con un tale fardello sul cuore e nella testa 
scrivere di Olimpiadi e medaglie
mi riesce abbastanza difficile
ed infatti oggi non scriverò altro,
. . .
lo schifo prevale


 Alberto Race 2016_
dista ormai solo tre settimane e quel giorno
non ci sarà margine per dietrologismi,
trucchi e nefandezze:
parco Baden Powell 
non é Copacabana.




venerdì 5 agosto 2016

Precipitevolissimevolmente AGOSTO

Dopo un mese abbondante di calura abbastanza tosta,
come accade da svariati milioni d'anni,
il mese di agosto
da alcuni buoni passaggi temporaleschi
che placheranno un pò l'arsura del periodo.

Troverete di certo chi vi narrerà di cicloni, tempeste ....
del prossimo inverno...
.....
....ma forse é più saggio pensare 
a tirare a domani
e chiudere i balconi se piove o tira vento 
Argomento del giorno é però l'apertura ufficiale
dei XXXI Giochi Olimpici_Rio 2016
che a partire da questa notte
ci terranno compagnia fino al 21 agosto.
Il fuso orario_ non ci agevola granché
visto che buona parte delle gare
si svolgerà in orari a noi poco comodi.
...
Tuttavia il fascino _MONSTRE_ dell'Olimpiade
 alla fine ci terrà svegli e
(mi auguro) ci farà anche esultare.
 (Vai a programma gare_)


Benché 4 anni fa la notizia della positività
di _Alex Schwazer
(all'EPO)
mi avesse fatto inorridire,
credo anche che l'andamento della
"giustizia-controllo" sportivo nei suoi confronti
abbia in sé un qualcosa di morboso, ingiusto
e forse delinquenziale:
come si può tirare fuori a fine giugno un'esame delle urine
 eseguito il 1 gennaio ?
Non vi sembra una tempistica un filo banditesca ?
Non vi viene il dubbio che dietro ci sia qualcosa di losco
ed inafferrabilmente lurido ?


Complotto,...
recidivo,...
giochi sporchi,....
...
mah...

Fosse dipeso da me
nel 2012 avrei cancellato Alex Schwazer_
da ogni registro sportivo radiandolo dalla possibilità
di fare il marciatore,......
...ma non sono così addentro alla faccenda
per capire come mai lo si é riabilitato
per poi farlo fuori ad un mese dalle Olimpiadi.

Prendetevi 2 minuti di tempo e leggete il bel pezzo di
_Andrea Tundo@_ e forse farete un filo di chiarezza.

Tutto puzza da solita schifezza all'italiana
ma nonostante la gravissima scorrettezza
 _pre-London 2012_@
oggi #IoStoConAlex_ e mi auguro che l'8 agosto
la burattinesca commissione di giudici (molto confusi)
gli consenta di gareggiare.

Punto.


Per quanto riguarda tutto il resto,....
avrei molto da tamburellare sulla tastiera
ma per oggi basta così.

Il mirino é puntato su ALBERTO RACE 2016_
che dista meno di un mese,....
...mese che sarà estremamente teso, denso di mille cose
e con un conto alla rovescia innescato da sempre.


A proposito,......
.....
vi ho mostrato le 
T-Shirt per i BAMBINI
di Alberto Race ?