Visite

domenica 31 agosto 2014

Prove tecniche di settimana FORMIDABILE.

La cinque giorni che condurrà ad ALBERTO RACE
è praticamente iniziata.
Vi risparmio i tanti dettagli e le cose da dire, da non dire, da fare e da non fare.
L'unica cosa sensata su cui puntare il grosso del bottino é
essere presenti venerdì pomeriggio dalle 17 in poi presso il Parco Baden Powell di Dueville
e prendere parte alla corsa che sogna di acchiappare un sogno fantastico.


Se vorrete saperne (davvero) di più venite domani sera ad ascoltare
(e vedere) la presentazione ufficiale di ALBERTO RACE 2014
presso l'Oratorio "S.Maria" (Dueville) alle 20.45.


Per chi usa mal volentieri le vie informatiche
e vuole evitare il rischio di non trovare un pettorale,
alla conclusione della serata sarà possibile
perfezionare l'iscrizione alla corsa.
Ma non voglio spendere altre parole su un qualcosa che tra poche ore
potrete osservare e toccare con mano .


Stamattina l'alba mi ha detto molto bene e nonostante la dose mostruosa di sonno
 - che non voleva lasciarmi uscire dal letto -
alle 8.00 ho iniziato a scalmanare le gambe lungo le adorate stradine di tutta una vita.
...
Ho avuto il grande piacere di correre in compagnia dell'amica Elena P.
che oltre ad essere una podista dal motore di assoluto rispetto,
vive la passione per la corsa in maniera istintiva, disinvolta ed autentica e soprattutto senza quell'ansia
che spesso assale chi si mette le scarpette (da fenomeno) ai piedi:
cerca serenità, benessere e spunti assortiti.......
..e mi pare che la sua sia un'ottima filosofia di vita oltre che di sport.

Chapeau


Abbiamo corso di buona lena senza evitarci anche un paio di salite stronca gambe
- oltretutto di buona soddisfazione -
e concluso la sana fatica dopo un'ora e un quarto circa.
E' stato un (molto) buon allenamento,..nulla di dire,..magari da rifare.


Siccome il mirino é puntato su quello che scrivo ormai da tre mesi abbondanti,
ho riportato qui sopra,
la mappa del percorso di ALBERTO RACE 2014
che varierà rispetto a quello dello scorso anno
 per la zona partenza/arrivo,
una piccola deviazione a metà tracciato
e per il fatto che i giri da percorrere
(2 anziché 3)
 materializzeranno una distanza complessiva di 8400 metri.
Millimetro più,....millimetro meno.
...
Per altri dettagli tecnici a domani sera
e ad un post
 - ISTRUZIONI  PER  L'USO -
in programma mercoledì 3 settembre.



A presto, statemi bene e buona SUPER settimana a tutti.

venerdì 29 agosto 2014

Lepre vecchia (talvolta) fa buon brodo.

WOW !!!
...
Nonostante un principio di allagamento alla cucina di casa,
ieri sera sono CASUALMENTE riuscito ad essere al via del bel 
DIECIMILA   DELLE FORNACI
(Villaverla)
e devo ammettere che riappendere un numero alla canotta
ha sempre un qualche cosa di incredibile,....
...
..sia che si corrano cinque, dieci o cinquanta chilometri.
O almeno,...questo é l'effetto che fa a me.
...
Mente, corpo e gambe sono quasi completamente assorte 
(e assorbite)
dai vari preparativi di 
ALBERTO RACE
e nonostante tutto stia filando abbastanza liscio
l'attesa con i suoi molti aspetti
un pochino mi sta consumando.



Caterina ha colto rispettivamente due istanti del post e del pre-gara di ieri sera
e sono molto lieto che venerdì prossimo sia della 
banda di ALBERTO RACE con la sua magica macchina fotografica;
immagini, video, colori, espressioni...
...tutto serve a trasmettere emozione e a cogliere quel qualcosa 
che difficilmente si potrebbe mai spiegare con semplici vocaboli.

Grazie ancora, Caterina.

Tornando per un attimo alla corsa di ieri
mi sono riscoperto 
- in maniera peraltro ampiamente prevista -
a fare da informale pacer 
a due carissime colleghe di lavoro
- Valentina e Cheti -
che da un po' si cimentano nella corsa su strada
e che (sulla distanza dei 10 km) 
volevano frantumare il muro dei 50 minuti;
...
per fare ciò hanno deciso di ingaggiare una delle 
più vecchieggianti lepri in circolazione:
io me medesimo.


Io mi sono divertito un sacco
così come mi sembra si siano divertite loro
anche perchè, grazie ad un ultimo tratto di gara al cardiopalmo
sono/siamo transitati sotto allo striscione d'arrivo
qualche manciata di secondi sotto ai fatidici 50 minuti.



Missione compiuta.
...

E complimenti anche (e soprattutto) ad Elena P. e Gino S.
e a tutti i moltissimi amici runner's
che dopo alcuni mesi ho finalmente ri-salutato con enorme piacere 
e che conto di riabbracciare nuovamente 
venerdi prossimo a Dueville.

C'é una corsa da sogno non perdere in nessun caso.


A  molto presto per dettagli e info su 
ALBERTO RACE
- the legend -

Statemi bene.

martedì 26 agosto 2014

Il Diecimila del buon rientro.

Gli intensi allenamenti delle ultime due settimane
e le troppe ore di sonno dissipate per dare ulteriore vita
a giornate di sole 24 ore,...
....
...stanno presentando il conto.
Salato.
Mi sembra di essere appena rientrato da un fartlek di quelli 
"o corri o salti per aria" 
tanto sento morsicare i surali e tricipiti vari.
Domani sera, più che il Diecimile delle Fornaci
potrei correre un morbidissimo tardo pomeriggio in un sottobosco collinare
(ma non troppo).

Ma tant'é,....ci sono tantissimi amici da ritrovare dopo troppi mesi
di stop
e prima di riunirsi sotto alla universale bandiera di ALBERTO RACE
che oramai dista solamente 10 giorni.
....

Sono certo
- é una scommessa già vinta in partenza -
che sarà una splendida serata e che 
ciò che più conterà sarà l'assaggiare i rumors e la vitalità
 della variopinta masnada di podisti di sempre.

Mi piace vincere facile,....é innegabile.


Che stiamo aspettando ?

Let's go !!!

domenica 24 agosto 2014

Il diecimila mascherato aspettando il ribaltone di ALBERTO RACE 2014

Mah,...

...
probabilmente oggi avrei fatto bene a rimanermene sotto alle coperte
fino all'ora di cena.
I famosi _bioritmi personali_ stamattina mi avevano pre-allertato
che il mio allenamento scaccia-pensieri,
sarebbe stato alquanto difficoltoso e ricco di punti interrogativi.
Però, dopo quasi 5 mesi di astensione da prove di velocità prolungata,
la mia amica curiosità si é lasciata ingannare...
...
ed io con lei.


La prevista serie di 1000 metri da ripetere 10 volte
(con recupero di 2'30'')
é regolarmente andata in onda 
ma le sensazioni ricavate e il passo che ho capito di avere
non sono stati di quelli da riferire qui.
Non é ancora tempo di pensare di correre leggiadramente
...
(ahahahahahahahahahah)
...
né tanto meno posso credere di by passare le settimane di 
adeguato allenamento necessario 
per riappropriarmi
di una condizione che mi soddisfi dopo un giugno e un luglio passati ai 5 km/h.
...
Devo stare _molto calmo_,... ed ascoltare il mio amico Neffa,..
..poco da inventare,...


Mercoledì sera , alla _alla Diecimila delle Fornaci_
potrei anche decidere di tirare i remi in barca
aspettando qualche altro allenamento di spessore
in attesa di vedere cosa accadrà il 7 settembre alla
_Mezza del Brenta 2014_ in programma a Bassano.
Dove non mi attendo nient'altro che altra buona fatica.
...
Ma non é un post preoccupato o ricolmo d'ansia questo,...
...tutt'altro, anche se ripartire da "quasi zero" per arrivare a correre come 
piace a me, un pò mi fa mugugnare.
...
Sono quasi certo che ogni cosa si incasellerà al posto 
e nei tempi esatti
qualche piccola soddisfazione potrei anche raccoglierla
 cammin facendo.
...

Sopra a tutto ed ad ogni altro appuntamento c'è 
ALBERTO RACE
che riempirà ogni attimo ed ogni respiro dei prossimi 
dodici giorni.

In settimana avrò gli ultimi contatti con amici sostenitori e tecnici
dopo di cui avranno inizio le danze:
un consiglio,....
......
NON MANCATE 
lunedì 1 settembre alla presentazione  
di ALBERTO RACE 2014
perchè qualcuno
 cadrà di certo dal seggiolino
(ma niente paura,...
...il pavimento del
teatro e super-morbido).


Statemi bene e buona settimana a tutti.

E mi raccomando.

PRE-ISCRIVETEVI 
mandando una semplice mail a 
albertorace2@gmail.com


venerdì 22 agosto 2014

Intrattenibilmente voglia di....

Il post di ieri ha lasciato molto amaro in bocca soprattutto 
a chi l'ha brevemente scritto.
Lo riscriverei in ogni istante purtroppo perché quell' ombra tetra e assassina
che accompagna il nostro essere
 "esseri viventi" 
incute paura, ribrezzo e mi lascia ogni volta disarmato e esterrefatto.


Mi sforzo di volgere altrove sguardo e pensieri
e il rifugio che trovo nelle mie piccole occupazioni giornaliere
mi ridona parte della serenità smarrita davanti a tanta ferocia senza senso.
La ferocia non ha mai un senso ma ogni volta fare questa constatazione mi devasta.
...
Nei prossimi giorni entreremo ufficialmente nella caldissima
  vigilia di ALBERTO RACE 2014,...
...
che ho scoperto oggi
- grazie ad un paio di amici astronauti esperti in previsioni meteo -
sarà baciata dal tempo buono:
quindi via pensieri strani e dubbi che non avrebbero comunque motivo di esserci stati.
Ma non starò qui a dettare il borsino dell'umidità o della temperatura prevista per il 5 settembre
e nemmeno vi parlerò delle modifiche del tracciato
- oltre a quella della zona partenza/arrivo -
perché altrimenti toglierei il sale al finale di questa attesa che dovrà essere
molto più che impossibile da sostenere...
...
I molti amici che mi stanno aiutando
mi stanno anche regalando perle di saggezza, intuizioni impagabili
e dritte da organizzatori nati.
Peccato non riuscire - già da quest'edizione - a sistemare l'arrivo
dove lo piazzeremo l'anno prossimo
perché sarebbe veramente il top dei top.
Ma ogni cosa a suo tempo,......
anche se sento di potervi anticipare sin d'ora che nel 2015
 la finish  line  di  ALBERTO RACE
sarà collocata
in prossimità del _Mare della Tranquillità_
...
..ma mi serve un pò di tempo e qualche aggancio particolare.


Le pre-iscrizioni fioccano gagliarde (ad un'ora fa eravamo a 100 nominativi)
ed esorto quanti più amici podisti-simpatizzanti possibile
a ricorrere alla pre-iscrizione scrivendo una banale mail ad
  albertorace2@gmail.com
onde evitare spiacevoli contrattempi dell'ultim'ora
o attese nel ritiro del pettorale più bello che si sia mai visto.

Già,....perché un pettorale (anche) così bello non lo troverete in 
nessun altro angolo del pianeta.



Domani, sabato 23 agosto, appuntamento sulla "brava pagina evento"
del social network per alcune ulteriori delucidazioni tecniche su 
ALBERTO RACE 2^ Edizione.
...

Ma a parte corse del sogno da mettere in piedi
- e l'ultimo esame del Master da far svanire entro 72 ore -
domenica mattina mi diletterò
(mi auguro)
nel primo vero auto-test di tenuta e verifica delle condizioni atletiche
tornando a cimentarmi
- evitando di perdere pezzi per strada -
in una serie di ripetute sui 1000 metri come non mi accade dai quasi 5 mesi.
Più che un allenamento dovrebbe essere una sorta di rituale scaramantico
in vista delle 21097 metri di inizio e fine settembre
passando per la podistica di mercoledì 27 in quel di Villaverla
(anche se la correrò senza dannarmi l'anima).


La voglia di correre c'é,
la curiosità di percepire come andrà anche,...
...
non resta che allacciare le cinture,...............in fin dei conti 4 mesi prima
della Maratona di Pisa potrebbero anche bastare.

Ahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahhahahahahah


....


Statemi bene,....a presto.


giovedì 21 agosto 2014

James Foley.

é stato ammazzato da una masnada di vigliacchi assassini
che non hanno trovato meglio da fare che ucciderlo dopo due anni di prigionia a fini
di estorsione.
No,..la religione non c'entra nulla e i banditi mascherati che lo hanno barbaramente ucciso
altro non sono che dei rapitori avvolti nel lurido vessillo dell'infamia e dell'atroce 
voglia di denaro a tutti i costi.
...
Non mi sento filo-statunitense
ma non tollero la violenza senza senso e celata dietro motivazioni dallo stile medievale.
Se poi viene perpetrata gratuitamente e contro chi 
ha le mani legate dietro alla schiena
trovo sia quanto di peggio
- noialtri esseri umani -
riusciamo a realizzare.

Non vado oltre con i pensieri perché l'orrore e lo schifo che provo
travaricano i limiti del (mio) sopportabile.

Chapeau Jim,...purtroppo non sarai l'ultimo.



domenica 17 agosto 2014

Quando l'Italia che fatica é d'oro: ALBERTO RACE in fabula.

Stasera sarò più rapido e banale del solito
perchè le braccia alzate 
 - nel cielo di Zurigo -
mi hanno inevitabilmente stregato.
...
"Il problema" é che a parte la fantastica vittoria dell'atleta pisano
nella maratona maschile corsa stamane,
c'é da celebrare anche 
 - e con lo stesso entusiasmo e fierezza - 
rispettivamente medaglia d'oro sui 400 metri 
e medaglia d'argento nella maratona femminile
nelle gare disputate venerdì e ieri agli Europei di Atletica Leggera
terminati pochi minuti fa a Zurigo. 
...

E si può forse non saltare sulla sedia
per l'ennesima vittoria di
_Martina Grimaldi_ THE BEST_ nella massacrante gara
di nuoto (25 chilometri !!!)
valida come campionato europeo di specialità ?
...
C H E   M E R A V I G L I A   !!!


Mi piace moltissimo rimandarvi al'imperdibile  _VIDEO_  delle ultime
falcate della fantastica maratona di Daniele Meucci,
anche se la mia nota simpatia per i commentatori della televisione italiana
pure stavolta si é rivelata fatale.
.....
Daniele Meucci in tedesco é stratosferico uguale, no ?


Su tanti e tali trionfi sportivi ci sarebbe da scrivere e gioire per settimane/mesi
ma come al solito il tempo é abbastanza tiranno e mi limito a concludere
 questo piccolo post
con frivolezze di seconda categoria.
...
Ferragosto - e i "suoi fratelli"- se ne sta scivolando via 
assieme ad un mese che sembra estrapolato dal cilindro
del mago delle nuvole e della pioggia
tanto é simile a novembre,..
..
...ma niente parafrasi sul maltempo  
- e amenità simili -
perché é argomento sulla bocca di tutti e non ho nulla di sensato da aggiungere.


Delle giornate appena trascorse 
porto impressi a caratteri cubitali le libagioni
(doverosamente e obbligatoriamente abbondanti),
qualche sprazzo di sole illuminante un sottobosco da fiaba,
un paio di allenamenti vecchio stampo che stanno regalando molto morale e
le sane e allegre chiaccherate con amici...
...
...tutti in ormai febbrile attesa di
 ALBERTO RACE 2014
evento ormai prossimo
e che sta piacevolmente scappando dal mio controllo.
...
La manager non é preoccupata,.....dovrei forse esserlo io ?


Che cosa accadrà venerdì 5 settembre ?
Da dove si partirà ?
Dove si arriverà ?
Che variazioni ci saranno al percorso ?
Sfonderemo il muro dei 1000 iscritti ?
...
E soprattutto,.....
...cosa c'entra l'immagine qui sotto ?


Impazzite un pò d'attesa anche voi, 
suvvia,....
...
..non fa poi così male.


A presto.

mercoledì 13 agosto 2014

90.000 click sulla scia di ALBERTO RACE: impossible is nothing.

La pausa ferragostana
- per me fortunatamente inesistente -
mi sta regalando variopinte idee e 
fornendo un'inaspettata quota di benzina al elevato tasso di ottani.
...
Il Master da finire, la corsa del sogno da condurre per mano,
compleanni da festeggiare e Rachele da convincere a volare a New York il prossimo natale.....
..
costistuiscono solo alcune delle bizzarrie che fomentano queste giornate 
di (apparente) stallo vacanziero.
A dirla tutta, il fatto che ci sia poca gente che bazzica posti generalmente
 asfissiantemente super -affollati,
mi fa respirare molto meglio.
. . .
Mi sembra davvero di essere in vacanza.

Poster preview

Tra lunedì ed oggi ho formalizzato la triplice iscrizione alla
"Diecimila delle fornaci" (27 agosto, Villaverla),
alla Mezza del Brenta (Bassano, 7 settembre) e
alla Mezza di Vicenza (21 settembre).
...
Se il tutto é frutto di un colpo di sole,....
...beh,...é davvero riuscito a mandarmi in corto circuito totale.
Vedremo anche se il mago di tutte le ernie
ha fatto la fine cesellatura che aveva promesso di confezionare
sul mio basso ventre.
...
Finalmente si corre davvero e si buttano nelle immondizie 
banali socials network's e 
tediosi blog's di terza categoria !!!


Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah  !!!!!


Studi di marketing (da leccarsi i baffi) ed insigni pareri di affermati analisti 
della pubblicità a tutto campo,
affermano che il momento migliore per divulgare e affermare
l'approssimarsi di un evento importante
(sul quale fare prevalere un parere positivo a "proprio favore"),
è collocabile preferibilmente 
- all'incirca - 
una quindicina / ventina di giorni 
prima dello stesso.

Io di marketing capisco (a malapena)
 l' A - B - C
ma sono persuaso dal fatto che una 
"campagna di sensibilizzazione- pubblicitaria"
debba essere estesa, ossessionante e sempre positiva...
...
..ma positiva perché positiva lo é davvero,
estesa perché parte da un anno all'altro senza sosta,
ossessionante perché il "suo perché"
é indiscutibilmente buono e inoppugnabile.

_ALBERTO RACE_2014 (vedi link)_ finita sui vari siti amici
di calendariopodismoveneto (chapeau,...Giovanni !!!),
su www.podisti.net (chapeau Stefano e redazione tutta !!!)
e a breve sul "bravo" quotidiano locale...
...
é 
(e continuerà ad essere)
 l'incessante e colorato ritornello di questa estate 
molto alternativa.


A brevissimo scriverò un post 
"modello ISTRUZIONI PER L'USO"
onde evitare malintesi, fraintendimenti,
confusione....
...
e cercare di anticipare come e perché relativi alla corsa
di venerdì 5 settembre.

Certo che se lunedì 1 settembre ci fosse 
una sterminata folla alla serata di presentazione
(Oratorio "S.Maria Dueville, ore 20.45)
...
tutto sarebbe più semplice.
...
Ma non sarà comunque un problema....
....fidatevi.


Mi sento caricato a pallettoni,....
...
statemi dietro,...
perché ne vedremo (e ne faremo) davvero delle belle.

E  soprattutto.....
...
90.000  VOLTE  GRAZIE !!!

...

A presto e statemi molto, ma molto bene.

martedì 12 agosto 2014

Tentazioni pazzesche tra colpi di genio e altro: sarà il caldo ?

Dopo tanto aspettare, scrivere e ciarlare quasi invano,
oggi ho perfezionato l'iscrizione alla Mezza_Maratona di Vicenza
del prossimo 21 settembre.
In sè la cosa non avrebbe nulla di strano se non fosse che é dallo scorso 
febbraio che non corro una 21097 metri:
in mezzo tanta roba
- una 30 km bellissima tra Belluno e Feltre, 
un paio di podistiche sui 10 Km corse alla canna del gas (o quasi) 
e la mia personalissima (rituale) Maratona di Padova a fine aprile.
...
Poi l'imprevisto, la piccola tagliola del destino, una zampa ferita
e una addome preso a forbiciate dal mago di tutte le ernie:
normale ménage estivo mi verrebbe da scrivere........
...ma non sono né adirato e nemmeno disilluso.

Ho voglia di stare bene e correre.


E' la settimana più "anomala" dell'anno visto che sembriamo
tutti in vacanza, impegnatissimi in selfie da sotto l'ombrellone, 
dai 6962 metri della cima dell'Aconcagua 
o dall'impresona sportivo - culinaria di turno.
..
Bello,......ci sta tutto ovviamente.


E se scrivo bello,..non mi riferisco al soggetto qui sopra 
IN-SELFIE ai 2400 metri del
Rifugio Torre di Pisa,........
...
....ma al fatto che in questi giorni é 
normale-straordinario-necessario
staccare collegamenti-connessioni
e fare quanto di più divertente e rilassante possibile.
Trascorse queste leggiadre settimane, occorrerà attendere
altri dodici mesi per sentirsi nuovamente tutti
principi e principesse.


Il (bel) caldo di questi giorni mi ha decisamente riattivato
e pur dovendo correre durante le ore calde del pomeriggio
o della mattina,
avverto buone sensazioni e inizio ad avere fiducia vera in quel che verrà.
...
Ho talmente tante idee per la testa che devo spesso guadagnare
il divano o la sedia 
onde evitare che i capogiri mi mandino a gambe levate.
...
Come quasi ogni estate, spunta un' #_insinuante VeniceMarathon_ 
che strizza l'occhiolino,
 accompagnata dalle frecciate di amici podisti già iscritti alla 42 km
di fine ottobre,...

...
..spunta anche una corsa da (mezzi) extraterrestri in programma
sabato 11 ottobre,..
...competizione che inseguo da anni e che con la corsa c'entra poco,....
ed è per questo che ha buone possibilità di .......
.....

Per pochi istanti torno quasi normale e penso che per i prossimi 2-3 mesi dovrei starmene barricato
su distanze e pendenze più miti e appropriate,...
e puntare con calma e serenità a quello che avevo ipotizzato
essere l'obiettivo di fine 2014....
...
..vale a dire la (mai corsa)_Maratona di Pisa_ del 21 dicembre:
città bellissima, finish line da brivido....
...e periodo dell'anno anche.
...
Mah,...........magari mi riprendo completamente 
e la smetto di sragionare come un pazzo-sognatore.


Certo però che per non andare a Limone a "correre" l'Extreme Vertical
stavolta ci vorranno motivi MOLTO SERI....



_ALBERTO RACE_ dista ormai poco più di tre settimane e fortunatamente continuo
ad avere ottimi riscontri da amici, supporti di svariato tipo e soprattutto
dal calore dei già numerosi pre-iscritti.

Per alcuni aspetti vorrei che la data fatidica  fosse già domani,
per altri che non arrivasse mai in modo da gustare appieno
quest'attesa carica di molto sentimento, ricordo, 
passione, riflessioni
e tantissimo Alberto,....
....
...perché Alberto (RACE o no) é ogni istante.


A presto e statemi bene.

mercoledì 6 agosto 2014

Agosto_#_PER NON DIMENTICARE_@_Aspettando_anche _un_dopo_ALBERTO RACE_@

L'istinto mi porterebbe ad intrufolarmi nella squallida vicenda relativa
all'elezione del nuovo presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio,...
..ma, come spesso accade in casi del genere, 
ho troppo rispetto per chi legge le seguenti righe 
per sporcare questo spazio scrivendo di
molto fastidiose e altamente urticanti.
Occorrerebbe chiudere tutti gli stadi e mandare tutto e tutti 
a lavorare (senza compenso) 
e nel tempo libero prestare servizio di volontariato 
in una delle centinaia di onlus presenti sull'italico suolo.


E' una settimana in cui dopo la commemorazione dell'infamia consumata
alla _stazione di Bologna_ il 2 agosto 1980 
e di quella della _strage dell'Italicus_ (4 agosto 1974),
si ricorda anche quella (ancora più devastante) dell'esplosione
della bomba atomica  _su Hiroshima_ (6 agosto 1945).
...
Non che gli assassinii perpetrati durante i nostri maledetti
"anni di piombo"
meritino meno rispetto ed attenzione,...
ma lo sgancio di _"Little Boy"_ sulla città giapponese
- ad opera delle forze armate statunitensi -
mi ha da sempre impressionato e lasciato sbigottito:
definire quell'azione militare un semplice "atto di guerra",
mi sembra sia (quanto meno) eufemistico e mi fa una gran paura
perché si trattò esclusivamente di un
autentico crimine contro l'umanità
(per molti aspetti assimilabile agli orrori consumati
in vari angoli del pianeta
prima, durante e dopo il secondo conflitto mondiale.)
...
L'esplosione nucleare su Hiroshima é stata un'esecuzione capitale di massa
senza tempo, senza limiti e in nessun modo giustificabile.
Un'oscenità intollerabile.
(...)
Siccome poi le decine di migliaia di morti di Hiroshima
(vittime stimate tra i 90.000 e i 160.000 civili uccisi)
non erano sufficienti,
esattamente una settimana dopo (il 13 agosto 1943)
i medesimi autori dello sgancio di Little Boy,
replicarono sganciando un ordigno equivalente
sulla città giapponese di Nagasaki
originando un ulteriore bilancio di morte e devastazione
(60.000 - 80.000 i morti).

"Ah, già,...ma c'era Pearl Harbor da vendicare,...
e c'era una guerra da vincere definitivamente.."...

Stavo quasi dimenticando come noialtri razza umana
rispondiamo alla ferocia assassina
con altra ferocia assassina
- possibilmente moltiplicandola per 1000 -
dando concretezza ad una filosofia omicida
che é nostra infame prerogativa.
Il dramma é che siamo costantemente sull'orlo del baratro
che la nostra stessa intelligenza ha costruito.

Non dimentichiamocene.




Scrivere altro dopo avere richiamato alla memoria tanto dolore
e tanta sofferenza senza tempo,
é in buona parte inutile e senza senso,..
..così come é poco comprensibile una vasta fetta di tutta la nostra esistenza.


Sembra che il "signor meteo" abbia messo un pò di giudizio
e finalmente il sole sta illuminando queste prime giornate d'agosto
(con i dovuti distinguo).
...
I miei allenamenti si susseguono regolari e faticosi quel che basta ma non ne faccio
un problema: non é periodo da prestazioni "leggendarie" o agguantare
obiettivi memorabili......e sarei ben contento di acquisire maggiore autonomia di corsa
accompagnandola ad un progredire della "leggerezza" della stessa.
Tempi, modi, occasioni verranno in automatico
come accade da ormai 25 anni.


Nel futuro immediato
(salvo contrattempi dell'ultim'ora)
vorrei correre il il "Diecimila delle Fornaci"_
 (Villaverla 27 agosto in notturna),
la _Mezza del Brenta_
(domenica 7 settembre, Bassano del Grappa) e
la prima (sospiratissima) edizione
della _Mezza Maratona di Vicenza_
in programma domenica 21 settembre nel capoluogo berico:
....
mi sembra un buon programma di riallineamento,... no ?


Ma é quasi superfluo scrivere che
l' evento  di  tutti  gli  eventi
sarà _la cinque giorni di _ALBERTO RACE_#
che inizierà lunedì 1 settembre con la presentazione della corsa
(e dei suoi veri significati)
e che vedrà la degna concretizzazione con
la podistica di 9 chilometri di venerdì 5 settembre
(dalle ore 18.00 presso parco Baden Powell a Dueville).




Assieme a poliedrici e (chiamiamoli così) multicolori aspetti
tecnico-organizzativi che affronto giornalmente da alcune settimane,
vi sono altre considerazioni che sto maturando e che incideranno
non poco sul mio
  "dopo_ALBERTO RACE
_the legend_".

Ma non é certo questo il momento di liberare i "misconosciuti" cavalli
che galoppano da un pò
sull'ombrosa prateria della mia anima
(e stavolta nemmeno Rachele sa nulla);
"__natura_non_facit_saltus_@" ed ogni cosa avrà il tempo per far mostra di sè..


Come accennavo nel post di sabato scorso, nel corso dell'organizzazione
di ALBERTO RACE, tutti i tasselli del grande mosaico che avevano
materializzato l'edizione del 6 settembre 2013,
sembra siano stati undici mesi in vacanza ed ora
- nell'approssimarsi dell'ora X -
pare stiano magicamente riavvicinandosi gli uni agli altri
portando amici nuovi e scintille beneauguranti.


Sono davvero molto felice del clima che si sta già da un pò iniziando
a  ri-respirare, anche se è vero che riproporre un evento ben riuscito
non é affatto semplice ed ancora meno é agevole e scontato.
Ma ho una grande fiducia perché annuso aria buona e pulita,
annuso quella fragranza che sta fra l'aroma di assenzio e quello di vaniglia
e che ha il potere di accendere sensi e cervello
(almeno i miei...).

Stasera vi risparmio la rata di istruzioni (più o meno nuove) relative
alle raccomandazioni/consigli per accedere ad ALBERTO RACE 2014:
in fin dei conti ho ancora 28 giorni per martellarvi notte e giorno....

..
..perché tengo moltissimo che ci siate,
perché l'anima di ALBERTO RACE é nobile e cristallina
e perché chi vorrà essere parte integrante della
corsa del "sogno più grande"
deve solamente battere un colpo e farsi vedere.

...
...la porta é aperta tutti...

...
...prima però passate da
albertorace2@gmail.com 
e acchiappate il vostro appuntamento con la vita.


Vi aspetto.

A presto.