Visite

lunedì 27 luglio 2015

Dribblando Caronte: let's go !

Forse questa volta ho stabilito il personal best di astinenza
dalla scrittura su questo spazio:
sarà stato il fuoco torrido di Caronte,
saranno stati gli splendidi giorni trascorsi nell'incantevole fresco  
della meravigliosa Alta Val di Rabbi (Tn),
.....
sarà stata la miscellanea esplosiva di cose da fare e pensieri assortiti...
..
resta il fatto che dopo Anguria Ran 9.0 dello scorso 10 luglio,
scritti e "intuizioni" sono andate in vacanza:
ovvio,....era solamente un'apparenza


In effetti il mese che sta arrivando sarà da panico totale
(un bellissimo panico)
e nonostante l'ampiamente prevista serrata
di molte attività commerciali
e le vacanze di molti amici (e limitrofi),
già so che come nel cuore dell'estate 2013 e 2014
anche questa volta rimbalzerò a destra e a manca 
per cercare di tirare le fila
(e non solo)
di quanti più dettagli/fondamenti che culmineranno
nella 
settimana compresa 
tra la serata di presentazione (31 agosto) 
 ALBERTO RACE 2015 (venerdì 4 settembre),
....
(sicuramente) in un'edizione quanto meno straordinaria
viste le premesse (che mi guarderò bene dal rivelare qui).

Se vi avanza un pò di tempo (e un pò di toner alla stampante)
cliccate sopra alla sottostante immagine
e fotocopiate una cinquantina di copie a testa e distribuitele
e tappezzate ogni angolo 
del vostro quartiere - paese - posto di lavoro
(tranquilli,.....non é fuori-legge).

Il caro amico Giovanni di  _Calendario Podismo Veneto_
ha già provveduto ad issare il coloratissimo vessillo
di Alberto Race - 4.9.2015.


Preparativi e rimbalzi vari,
credo che comunque troverò
 molto - molto - molto 
volentieri anche il tempo e la voglia di correre
nonostante spazi ristretti e caldo afoso.
...
Salvo altre _sorprese (da folli)_
domenica 16 agosto tornerò sul bellissimo percorso
del Trail delle Creste_ e farò del mio meglio per 
emulare la prestazione sciorinata 
 nell' edizione numero UNO del 2011:
ricordo una bellissima manifestazione svoltasi su un tracciato
impegnativo e molto divertente:
da riprovare.


Mercoledì 26 agosto sarà poi il turno 
...
messi lì giusto - giusto per caricarsi a pallettoni per 
il 31 agosto sera e _venerdì 4 settembre_...


Come avrete facilmente capito, l'approssimarsi dell'evento di settembre, 
sta condizionando 
(piacevolmente oltrechè con il suo fardello di cose a cui pensare)
tutto di tutto e tutto di più.
Ed é (tutto) davvero splendido anche se ho alcune cose che 
credo mi daranno del sano filo da torcere.


Di cose da scribacchiare ne avrei una montagna
ma tempo (e opportunismo) mi schiodano dalla tastiera del pc....
-
....
ma non temete,..
....a breve il bombardamento a tappeto
ricomincerà.


Statemi bene e reggetevi:
a meno 30 giorni "dall'evento" arriverà un altro video.


A presto !

lunedì 13 luglio 2015

Anguria (Ran) modalità Sorriso: grazie a tutti !

Anguria Ran 9.0 di venerdì scorso
- edizione 2015, Giavenale (Schio) -
é stata un successo.


Al di là del numero dei partecipanti alla
"podistica-cross" scledense di tre giorni fa,
 200 runner's hanno dipinto variegate traiettorie
sull'anello di asfalto (poco) ed erba
dando soprattutto l'ennesima testimonianza che 
il correre lasciando una briciola
di solidarietà
é davvero meravigliosamente splendido.

Non diamo per scontata questa semplice considerazione
perché non é affatto banale
e fino a pochissimi anni fa 
organizzare eventi che abbinassero sport amatoriale
a beneficenza
era una mezza utopia.
Quindi,....correre (e pensarci) in 10, in 50, in 200 o in 2000
fa poca differenza perché 
ciò che conta é che si sia innescato lo spirito di continuare
ad avere voglia di fare qualcosa 
- anche divertendosi, perché no ? -
con l'intento di aiutare chi se la passa
molto peggio di noi.


Personalmente mi auguravo ci fosse una cinquantina di adesioni in più
ma - come scrivevo tre righe fa - l'atmosfera di gran festa carica di sorrisi 
che ho percepito mi ha fatto un enorme piacere
 a prescindere dal numero dei corridori presenti a Giavenale.


Anche stasera non ho voglia di narrare di agonismo e di programmi futuri
- un pò per scaramanzia, un pò perché non ho progetti veri e propri - 
e mi sto lasciando trascinare dai giorni di questo luglio che 
tra un anticiclone africano e l'altro
sta concretizzando un'estate vera dopo annate
prive della stagione del solleone e del caldo.

No,...non sono impazzito e continuo a detestare il caldo
e l'umidità delle nostre latitudini,
ma trovo sia inutile lamentarsi dell'estate torrida 
e del clima tropicale:
abbiamo la memoria troppo corta e 
- soprattutto -
veniamo subissati da troppa informazione sensazionalistica.

E' luglio, ...fa caldo,..
..e qualche maledetto temporale spacca il poveraccio di turno....
....
ma non c'é nulla di nuovo sotto al cielo.


Statemi bene e buon luglio a tutti.

A molto presto.



mercoledì 8 luglio 2015

Da RozzAngeles a Giavenale: quando Anguria (Ran) fa rima con voglia di....


Stavolta 'sto _Flegetonte_ (che non é un fiume dell'Ade...)
 ha decisamente stressato quanto basta
con temperature torride e afa strangola-sonno.
Fortunatamente i nostri amici meteorologi 
stavolta hanno azzeccato l'arrivo delle 
(pur brevi) provvidenziali piogge ristoratrici
(in qualche caso
con qualche raffica di grandine poco amichevole)

Sarebbe decisamente gradita 


Venerdì scorso non avevo voglia e nemmeno gambe adatte per 
sciropparmi il secondo diecimila in otto giorni
- con in mezzo la salita ad Asiago via Cogollo - Cengio -Tresche' Conca e Canove -
Questione di "non freschezza"
e soprattutto questione di zero stimoli a faticare.  

Ma un breve salto a vedere gli amici a Rozzampia
l'ho comunque fatto
e come al solito "guardare" é stato abbastanza faticoso
....
Mi pare che la podistica
si sia concretizzata in un buon successo di partecipazione e che
gli obiettivi degli amici organizzatori siano stati raggiunti:
la breve tregua al caldo africano concessa nel pomeriggio di venerdì 3 luglio
ha sicuramente attirato alcuni podisti in più
gratificando un impianto organizzativo
che (per quel che ho visto) é parso molto positivo.


Dopo domani sera sarà tempo di ANGURIA RAN 9.0
- Giavenale, Schio inizio ore 18.30 e partenza alle 20.00 -
e salvo disastri ritornerò ad indossare canotta e scarpette:
la causa per cui esiste la piccola-grande podistica scledense é di quelle
importanti e "pesanti"
e per la quale vale la pena rinunciare
ad una mezz'ora di fine settimana per dare la propria briciola
per contribuire al fine per cui la Fondazione
"Città della Speranza"
esiste dal 16 dicembre 1994.

Di più non so cos'altro raccontarvi:
se un giorno avrete tempo e voglia ripercorrete questo
piccolo blog a ritroso e rileggetevi storie,
vicissitudini, come e perché rimasti senza risposta.

E poi capirete perché il numero spillato sul petto
qualche volta non é solamente un cronometro
da macinare e da vincere,....
....
le sfide da provare a vincere purtroppo sono altre.


Tenetevi forte perché sarà un estate bollente
che ci sparerà verso un autunno grandi imprese.


A presto e statemi bene.

mercoledì 1 luglio 2015

Da Cogollo ad Asiago...rigorosamente Cost To Cost.

Tempo zero e voglia meno:
le ore e i giorni volano rapidi come missili terra - aria
e quasi "senza colpo ferire" siamo planati su un luglio
senza nemmeno sfiorare giugno.
...
Di tanta vita é decisamente meglio non scrivere,
a giorni che riportano ad un passato che é sempre oggi e domani
é impossibile non andare.
...
Scrivo venti righe su una 38 ore di corse che
ha riempito lo scorso fine settimana
e il (mio) sapido mese appena scappato via.



Venerdì sera, dopo settanta giorni di astinenza da
corse su strada,
mi sono rimesso un numero sulla canotta
ed ho inseguito una linea d'arrivo.

Non amo alla follia le distanze medio - corte
ma i dieci chilometri della sfavillante
_Cost to Cost_2015_
mi sono piaciuti davvero un sacco
anche se ho fatto tanta (giustificata) fatica
a correre in maniera appena decorosa:
niente scuse e niente "ma" e "però"
....
bella corsa, spettacolare percorso,
organizzazione impeccabile.

Chapeau.


Solamente un mezzo matto poteva poi pensare
di dormire sopra alcune ore alla faticosa - sparata di Costabissara
e portare poi in fondo senza "danni"
l' #_oramai leggendaria _"Corsa del Trenino"_
in programma domenica 28 giugno sulla tratta
Cogollo del Cengio - Asiago.
...
L'ho buttata lì,....
..come una scommessa da provare
a vincere e come una sfida a braccio di ferro
contro un destino che fino a tre giorni fa
mi aveva sempre impedito di correre
ad Asiago partendo dai piedi dell'altopiano dei Sette Comuni.
...

E' andata meglio del previsto e mi sono divertito
come in tempi antichi e quasi dimenticati.
...
Ho sgranocchiato i quasi 22 chilometri
(srotolati sul groppone di mille metri di dislivello)
in compagnia di Sabrina R. che ho ritrovato dopo
moltissimi mesi sulla stessa strada e con lo stesso obiettivo:
oltrepassare il traguardo senza perdere pezzi
cammin facendo.

Grande Sabrina,....la solita inossidabile
"macchina da guerra":
chapeau !


Ma non c'é proprio tempo per crogiolarsi sui milioni di centimetri percorsi
perché ogni nuovo centimetro potrebbe essere
quello migliore in assoluto.

Venerdì 3 luglio, ore 20.00, Rozzampia (Thiene)
...
andrà in scena la seconda edizione della Rozzangeles Run:
altri dieci chilometri da sciropparsi tutti d'un fiato
a caccia di fondi buoni per cause buone.


Venerdì 10 luglio, Giavenale (Schio), Anguria Ran 9.0:
...
impossibile far finta di nulla.....

...
..aspettando l'introvabile magia di ALBERTO RACE.

Vamonos !!!