Visite

giovedì 27 giugno 2013

Un'anguria solidale al centro del mirino: vietato non esserci !!!

Ebbene si,...

Nonostante un calendario podistico fitto di corse a cronometro in salita, Ultra mozzafiato e vacanze alle porte, c'è una data, un luogo e un motivo molto importante per IL QUALE è determinante essere presenti in numero massiccio

.....

mercoledì prossimo 3 luglio - ore 19.30 -20.30 a Giavenale (Schio) per dare vita ad una podistica breve ma intensa e dal valore inestimabile,....fantastico...    

.....
Lo scopo dell'iniziativa è ASSOLUTAMENTE BENEFICO e per i partecipanti oltre alla simbolica iscrizione sarà garantito un TERZO TEMPO da vivere in compagnia...
...
Niente scuse,...
...
Amici podisti di una vita, Fulminei/e della prima e ultim'ora...
.....Vi aspetto davvero MOLTO NUMEROSI !!!
         
image001

Il Gruppo dell’Anguriara di Giavenale in collaborazione con la Polisportiva Giavenale/Santa Croce organizza per Mercoledì 3 Luglio la 1^ edizione dell’ANGURIA-RAN 9.0 su un percorso in aperta campagna di 3 km da percorrere 3 volte. La quota di iscrizione di 5 Euro totalmente devoluta alla Fondazione Città della Speranza sarà versata dalle ore 19,30 dello stesso giorno presso l’Anguriara; la partenza della corsa è prevista per le ore 20,30.
Alla fine funzionerà uno stand gastronomico e si potrà, inoltre, continuare a stare in nostra compagnia e aiutare così i progetti della Fondazione con le ormai celeberrime Frittelle preparate dalle nostre Fantastiche VOLONTARIE!
 
Importante :
 
Preiscrizioni: scrivete a comunicazione@cittadellasperanza.org indicando nome, cognome e data di nascita
 
E se volete chiamatelo "il sogno solidale della nostra mezza - estate 2013."
 
 
A presto.

lunedì 24 giugno 2013

Otto per sette,....semplice, no ?

Senza faticare eccessivamente, anche giugno sta esaurendo la sua corsa.
...
Che strano,...sembra ieri quando scrivevo di alluvioni @_sfiorate ,
...luglio bussa alla porta e tra un pò
calerà sulle nostre teste tutta la sua calda e avvolgente potenza estiva.
 
 
Ma niente allarmi
(per carità non voglio rinverdire la già foltissima schiera di catastrofisti...)
perché probabilmente sarà un bel mese (per qualcuno di vacanze) contraddistinto da zanzare, afa, gelati, lavoro arretrato e rinvigorenti bevande assortite.
...
Sarà un lasso di tempo in cui mi auguro di proseguire sulla strada della riabilitazione fisica e mentale
susseguenti al ben noto disguido discale patito tra fine aprile e i primi di maggio.
Ma é roba vecchia,....trita e ritrita,....il futuro é "quasi" dopo domani e
mi sto chiedendo se non sia il caso di pensare di
tenere pronto "un colpo in canna"....
 
 

..ma poi osservo il contatore sulla colonna destra del blog e vedo che
(probabilmente)
mancano altri 40 giorni al primo piccolo tentativo reale di ripartenza.
...
Vi sembrerà impossibile ma continuo ad essere sereno e sufficientemente tranquillo...
...
..la smania di rimettermi a correre non si é ancora impossessata delle mie gambe e
(soprattutto) del mio cervello.
La prudenza e il desiderio di rispettare (tempi e modi) di riaccensione del motorino stanno continuando a prevalere sugli istinti del vecchio e romantico podista
1/2 middle-class.
 
 
Mi sto lasciando "incantare" da lunghe passeggiate
(ritmi sempre più pazzeschi compresi tra gli 8'35''e gli 8'50''/km)
e qualche nuotata tardo pomeridiana....
...
 
..il bello é che mi sto convincendo che la strada é quella giusta e
i risultati mi daranno ragione.
La settimana scorsa ho "deambulato tranquillamente" da domenica a domenica (ieri)
calpestando complessivamente 56 chilometri :
roba da fanatico....
...meglio che mi calmi un pò.
...
Anzi no,...avanti così.
 
 
Navigare a vista, almeno per qualche altra settimana,
 mi sembra la strategia migliore.
...
Ho un sacco di altre cose interessanti da
 raccontarvi ma oggi non faccio davvero a tempo.
...
A presto e, nel frattempo, statemi molto bene.
 
 


sabato 22 giugno 2013

O mergulhador, ossia #_ Il tuffatore

Sarà forse un calciatore fenomenale,...
 magari diventerà meglio di (sua soavità) O Rey,...
e probabilmente delizerià i calciofili di tutto il globo per i prossimi 10 anni,..
...
ma per ora, per me, é soprattutto un eccezionale tuffatore milionario.


 
E, caro il mio Neymar Jr.,
 mangia qualche piatto di pasta ben condita e qualche bisteccona al sangue,...
...
 forse diventerai davvero (anche) un buon giocatore di calcio.
 
 
A presto.
 
 
P.S.
 
E soprattutto, chi l'avrebbe mai detto ?...
Mah,...
 
 
 


venerdì 21 giugno 2013

..e che ogni giorno sia uno splendido solstizio di solidarietà.

Probabilmente chi ha toccato con mano e cuore
 la realtà delle malattie ematologiche,
conosce anche le varie associazioni onlus che si occupano
di aiutare coloro che si trovano improvvisamente a fare i conti
con una realtà crudamente nuova, terribile ma per questo da affrontare con
grandissima voglia di guarire....
e facendosi aiutare da una struttura no profit fatta da volontari
e da grandi professionisti.
 
 
 
Non é un caso che il primo (ufficiale) giorno d'estate coincida con

mercoledì 19 giugno 2013

Vie ferrate: "Rino Pisetta"

Oltre che dedicata alla corsa, il cuore dei miei anni '90,
fu caratterizzato da una vasta serie di avventure;
molte possono essere raccontate, alcune le serbo gelosamente dentro
mentre altre le ho scordate.
O semplicemente fingo di averlo fatto.
...
 Una delle più toccanti e difficili fu senza dubbio la salita sulla
(località Sarche, provincia di Trento).
Era una caldo venerdì di metà settembre.


Dopo alcune settimane di feroce arte persuasoria
 (condotta senza esclusione di colpi),
 il caro amico - collega Mariano mi convinse ad accompagnarlo
in quella avventura che preannunciò sarebbe stata senza eguali.

QUI un ottimo video dell'ascesa sulla ferrata "R.Pisetta"

In effetti fu così,...e oggi, a distanza di tanti anni, il ricordo di quella salita
continua a riempirmi mente, cuore e occhi.


Vi risparmio molti dettagli della giornata e vado alle sensazioni più forti
e a quanto mi è rimasto di quella arrampicata
(per me)
davvero molto impegnativa.
...
Dopo aver guadagnato il punto di partenza della via,
Mariano ed io ci guardammo negli occhi
con preoccupazione mista a curiosità
ma soprattutto desiderosi di "toccare con mano" quelle incantate
 rocce ferrate.
...
Imbragati ed attrezzati cominciammo a salire e i primi venti metri 
si rivelarono un'unica placca verticale con pochissimi appigli
eccezion fatta per il filo d'acciaio della via.


La tremarella che sin dai primi centimetri ci assalì
- un misto fra fifa blu e una sana scarica adrenalinica -
ci consentì tuttavia di oltrepassare quell'esordio tanto ostico
e anche quello successivo.
...
Dopo oltre un'ora e mezza di fatica strapiombante
giungemmo finalmente sulla seconda parte della ferrata che sapevamo
essere meno vertiginosa e difficile della prima.
Calò un pò la tensione e Mariano ed io scambiammo quattro chiacchere:
da pochi mesi sapeva di dover combattere contro una subdola forma di cancro
ma c'erano in lui una grande serenità
e un'infinita e tenace voglia di vincere il male....
..cosa che fece per dieci lunghissimi anni.


Ma in quell' infuocato e vibrante venerdì in parete
non ci fu spazio per timori e pensieri cupi...
...l'adrenalina e la meraviglia della
Rino Pisetta
ebbero la meglio su malinconie e tristezze...
e magari prima di attaccare schiena, tibie e cervello al chiodo.....ci tornerò.
...
Quella volta, meno di quarant'otto ore dopo,
corsi una bellissima mezza maratona (che oggi non c'é più) in 1h 22' 15''
nonostante la romanzina di papà Sergio
("Che cosa sei andato a fare sui ferri venerdì  sapendo che avevi una mezza domenica?)
e le gambe sbucciate e dolenti..
...perché, si sa,
...
non c’è mistero nel cuore,
egli respira l’amore più puro,
egli coltiva la rabbia e la gioia più vera ,
al cuore non puoi chieder compromesso ,
perche non conosce le mezze misure.


cuori animati


A presto.

lunedì 17 giugno 2013

Messico e nuvole

Come si conviene ad un'estate in piena regola
 é arrivata  #_Ade_ a (surri) scaldarci con i suoi bollenti spiriti.
Per il momento i catastrofisti sono mollemente adagiati sotto all'ombrellone
(o all'ombra di qualche fresca frasca di montagna)
per cui gli allarmi relativi ad un'ondata di calore
 MAI VISTA PRIMA
devono ancora essere lanciati.
 
Ma non disperate perchè tra un pò arriveranno puntuali.
 
 
hot (10)
 
 
 
I pensieri foschi e intricati di una settimana fa
stanno lasciando spazio ad orizzonti meno tenebrosi pur se impegnativi.
Niente misteri,....entro pochi giorni conto
di definire un paio di questioni che avevo sulla "nota spese"
 da qualche anno e che questo periodo di riposo forzato
mi ha permesso di definire con maggiore calma ed attenzione.
 
 
 
Già,....il riposo forzato...
...
a volte mi dimentico che é da venerdì 27 aprile
(51 giorni)
che non muovo un passo di corsa ..
e ogni volta che questo accade rimango stupefatto di come ciò sia possibile.
Poi la vocina (che tutto sa) si fa sentire e mi riporta alla realtà...
...
"...ti hanno tolto un ammortizzatore scoppiato, ...tai attento,
pensa a star bene e soprattutto metti giudizio.
Magari compra un atollo tropicale (in saldo) e mettiti a vendere granite...
..altrochè sky race..."
...
 
 
A parte la (clamorosa ???) scomparsa del tono muscolare dei miei corti arti inferiori
(e non oso immaginare tutto il resto)
mi sento abbastanza bene pur avvertendo talvolta
un leggero fastidio in prossimità della zona dell'incisione chirurgica.
Da due settimane abbondanti sto passeggiando un'ora e un quarto al giorno
(su spaventosi ritmi prossimi agli 8'55''/km)
e sto eseguendo tutta una serie di esercizi di allungamento/rafforzamento
per risvegliare tendini assopiti e
muscoli che più che addormentati mi sembrano proprio liquefatti.
...
Non avverto ancora l'irrefrenabile voglia di mettermi a correre perchè
 - fortunatamente -
i dolorini di assestamento e 
il rigoroso piano di recupero scolpito nella mente da una mano invisibile e saggia,
tengono saldamente in mano le redini della faccenda.
 
Speriamo che questa sorta di serenità - mentale duri il più possibile
 perchè se tutto continua a filare liscio
(come l'olio)
nella frescura dei primi giorni di agosto
proverò nuovamente a correre.
...
 
 
 Scorrete sotto al seguente link e scoprite come
...scarpette di corsa ai piedi e voglia di far festa cercando di aiutare chi
purtroppo non può farla...
 
 
...
ANGURIA RAN,
9.0 km, 3 giri alla canna del gas, qualche moscerino da dribblare,
 Giavenale - Schio -
...
Il Gruppo dell’Anguriara di Giavenale in collaborazione con la Polisportiva Giavenale/Santa Croce organizza per Mercoledì 3 Luglio la 1^ edizione dell’ANGURIA-RAN 9.0 su un percorso in aperta campagna di 3 km da percorrere 3 volte.
La quota di iscrizione di 5 Euro
 totalmente devoluta alla Fondazione Città della Speranza
sarà versata dalle ore 19,30 dello stesso giorno presso l’Anguriara; la partenza della corsa è prevista per le ore 20,30
...
e, seppur da spettatore, ci sarò anch'io.
 
 
Statemi bene.


 
P.S.
 
Dimenticavo........avete visto che @_roba  ?


giovedì 13 giugno 2013

In attesa di "Ade".....c'é tanta roba. Troppa.

Strano ma vero....
...forse tra pochi giorni inizia #_l'estate 2013.....
Dopo aver interrogato e sviscerato mille corsi e ricorsi storico-meteorologici
(senza scomodare quelli del genio di @_Giambattista Vico)
ci immergeremo anche quest'anno in 90-100 giorni di caldo bollente.
A tratti - ovviamente -insopportabile.

Tutto normale,...
...ma (al massimo) fra una settimana, state certi che si riempiranno
quotidiani e telegiornali
parlando di "caldo record", estate più torrida della storia ....
.....e altri catastrofismi assortiti.

Che spettacolo !

 


 
Ci sono stati un paio di avvenimenti che nell'ultima settimana mi sono andati
maldestramente di traverso e pur se differenti fra loro,
sono legati dal visibilissimo e ignobile filo dell'ignoranza - imbecillità "umane".
...
E' quasi impossibile commentare il     #_rivoltante "caso" Valandro-Kyenge ....
tanto é emblematico della ripugnante e stramaledetta ignoranza che ha "armato" la mano
- (c'é bisogno di scrivere della mente ?) -
della "pseudo" amministratrice veneta sul social network di turno.
...
E a poco serve che l'autrice di tanta sublime abominia si sia
auto-estromessa dal partito e scusata con il ministro dell'integrazione.
...
"Dovevi fare a meno di vomitare simili oscenità...,
cara la mia lungimirante Dolores Valandro...
...
....e adesso vedi di toglierti - per sempre - dai piedi
perchè di predicatori come te  facciamo (molto) volentieri a meno.
 
 
 

 
E che cosa scrivere delle infami prodezze delle
due #maestre-aguzzine#  (vicentine ma é solo un dettaglio)
 beccate ad insultare, maltrattare e malmenare un bambino
(per di più disabile)
durante l'orario "scolastico" e ora (credo) agli arresti domiciliari ?
...
Serve scrivere cosa sarebbe istintivo fare ?
Occorre scartabellare il codice penale per applicare una sana lezione purificatrice ?
O sarebbe più opportuno (per qualche dozzina d'anni) spalancare le porte di Guantanamo
per ottenere una corretta redenzione delle due (...non so come definirle) in oggetto ?
..
E, anche in questo caso,..a poco (nulla) serve
la poco credibile, stucchevole e lacrimosa  #_lettera di scuse_# ..
 ...
"...dovevi pensarci prima,....e se avevi problemi
 - e non stavi bene -
saresti dovuta ricorrere a cure mentali molto serie e mirate.
...
Anche voi due, abominio della razza umana...
....
levatevi - per sempre - dai piedi."


 
 
In effetti, aspettando l'arrivo dell'anticiclone africano....
e nell'attesa dello scorrere dei giorni della mia
(umilissima)
convalescenza post-ernia del disco...
c'é davvero un sacco di roba.
Peccato che si tratti soprattutto di casi in cui
- noialtri uomini/donne -
ci riveliamo degni della ferocia della peggiore e più sanguinaria delle belve.
...
Le belve siamo noi, ...non ho dubbi.
 
 
A presto.

domenica 9 giugno 2013

"..ma per seguir virtute e canoscenza. (sembra facile...)


I pensieri - decisamente torvi - che da ieri pomeriggio si sono insinuati in me
non se ne sono ancora andati,....
..e dubito che lo faranno facilmente.
 
 
 Ma per scrivere di cose accadute,.....
.......per quanto riguarda l' Antico Trail del contrabbandiere so poco
 o nulla, se non che é stata una durissima corsa fuori strada che per altro
mi sembra abbia lasciato molto soddisfatti tutti gli amici /che
che hanno avuto la fortuna di parteciparvi.
 
Complimenti sinceri a tutti !!!
 
 
QUI troverete anche qualche numero relativo alla Sleghe Lauf
corsa ieri sera in quel di Asiago,..
..edizione che a detta di molti amici partecipanti
é stata davvero spettacolare ed entusiasmante.
. . .
Io non l'ho mai corsa...chissà mai che....
 
 
Per una svariata serie di ragioni il (mio) momento é un filo critico
e la cosa migliore é spegnere connessioni
e addomesticare pensieri velenosi.
 
"Cercherò di stare saldo come 'na roccia,....chissà se basta...."
 
A presto e statemi bene.


sabato 8 giugno 2013

"Fatti non foste a vivere come bruti, ma....."

  Qui il nocciolo duro del meraviglioso Canto XXVI dell'Inferno 
di Dante Alighieri
. . .
...ma per stasera é davvero "troppa roba" il cumulo di pensieri
 che mi attraversa da cima a piedi.
Per una serie di motivi avrei voglia di aprire un dibattito pesante
 su un argomento che però rimando di qualche giorno.
Lascio riposare il neurone infervorato....
...
E' stata una giornata davvero buona, ...ho visto Rachele sorridente più del solito
e grazie a questo il mio sbrindellato
animo ha fatto una tripla - capriola con avvitamento.
 
 
La schiena ghigna il giusto, la gamba traballa a sufficienza
e il morale ha imparato ad auto - alimentarsi.
...
Per ora SUPER COMPLIMENTI a
 Matteo Tizian (Fulmine) e a Giacomo Gobbo (Drugo)
autori di una (doppia) grande prestazione nella massacrante
Dolomiti Extreme
tra Forno di Zoldo a Pieve di Cadore.
 
Che dire ?
Fulmineamente Ultra- Trail-Runner's  !!!
...
 
A domani per altre soavi notizie dal Trail del Contrabbandiere  e
dalla Sleghauf.
 
 
 
 

venerdì 7 giugno 2013

Un week end tra Ultra-Dolomiti-Extreme, un Contrabbandiere da addomesticare e una Sleghelauf tutta da godere !!!

 
 
Il prossimo sarà un fine settimana con i botti visto che vedrà lo svolgersi
- sabato 8 giugno -
(partenza Forno di Zoldo m.1080, transito a Busa del Zuitton  - 2330 m.- , Rifugio Coldai , Malga pioda, Passo Staulanza, l'insidioso Sass de Formedal, Passo Tamai, la breve ascesa a Monte Puta - 2100 m.- e la dura discesa di 13 km verso l'arrivo a Pieve di Cadore.
 I totale 53 km e 25 metri da percorrere con 3800 m D + e 3700 m. D -....
 ....
Bellissima  fantastica (e durissima) avventura...!


 
 
 
 

L'Antico Trail del Contrabbandiere
 - domenica 9 giugno - Bassano del Grappa
 (dati, caratteristiche, ecc,ecc... in questo @_bel link)
non è certo molto da meno dell'Extreme in terra bellunese
benchè non ne raggiunga le sommità e i dislivelli,..però...
...costituirà un'altra spumeggiante-splendida avventura
per gli amici che hanno deciso di affrontarla.
 


 
 
 
E ultimo (non ultimo), sabato 8 tardo pomeriggio,
appuntamento ad Asiago, con la 4^ Edizione della Sleghe Lauf...
 
 
....gara di 10 suggestivi chilometri
(abbastanza ondulati ma ben corribili)
in prossimità del centro asiaghese.
 
Bella gara, divertente e da "mangiare tutta in un boccone"....
...
...beh,..si fa per dire....
 
 
 
In ogni caso a tutti i compagni di squadra (e non) che avranno il pregio di
impegnarsi in una qualsiasi delle tre avventure podistiche
(più o meno estreme)
giunga il mio consueto e "ferocissimo"
in bocca al lupo.
 
 
 
 
E statemi davvero
molto, ma molto, bene.

martedì 4 giugno 2013

...dove eravamo rimasti ?

In merito a determinate faccende
detesto avere ragione e
detesto ancora di più (ri) scoprire che a pensare "male"
 raramente si sbaglia. 
Io la chiamo "La legge della faina"
e fino ad oggi (mio malgrado) non mi ha mai ingannato.
...
 Eh già ....perchè, non più tardi di ventiquattr'ore fa,
sembra abbiano @_BECCATO UN ALTRO.. 
 "ciclista" (protagonista al Giro d'Italia 2013) che
oltre a pasta al pomodoro e carne alla brace,
era dedito alla consumazione di merendine #!_UN PO' TROPPO NUTRIENTI 
per combattere i languorini  pre e post allenamento
 (e gara).
 
 
Ma chissà come mai l'ennesima (rivoltante) pseudo-novità mi lascia più schifato
 che #_INCREDULO...
...
Non mi sono antipatici i ciclisti e tanto meno sono forzatamente prevenuto nei loro confronti per quanto riguarda l'utilizzo di sostanze #_PROIBITE....certo che prima di parlare di "imprese eroiche", atleti straordinari ed eccezionali gesta sportive...
probabilmente sarebbe opportuno fare tre passi indietro
(e mettere in preventivo che i truffatori ci sono sempre stati e sempre ci saranno).
...
Sarebbe buona cosa che gare ciclistiche, podistiche
 - e sportive in genere -
fossero tele-trasmesse senza commento audio....
e soprattutto
che al termine delle competizioni nessuno avesse il pudore di esultare
e non fosse stilata alcuna classifica:
dovrebbe invece comparire un' enorme insegna luminosa con scritto
..per eventuali festeggiamenti passare il mese prossimo.
. . .
Alternative ? Vie di fuga ?
Bandire ogni tipo di attività sportiva legata allo
......a tutti i livelli e per sempre...
---
Ma è un estremismo e come tale
non avrebbe senso.

Combattere l'uso di sostanze proibite che elevino le prestazioni atletiche in chi si misura contro il tempo o contro altri
é come cercare di svuotare un oceano usando un bicchiere.
 
 
In attesa che la bella stagione giunga a riscaldarci per bene,
queste mie settimane di stop - convalescenza
stanno srotolandosi abbastanza fluide e positive.
Ci sono giornate storte e giornate più spumeggianti,..ma nel complesso non mi lamento.
...
Ad un mese esatto dall'intervento a cui sono stato sottoposto ad inizio di maggio,
ieri sera il bravo specialista
 - autore della prodezza chirurgica sulla mia scricchiolante colonna vertebrale -
ha dato un'occhiata al lavoro eseguito.....
...e l'esito del sopralluogo é stato ragionevolmente confortante.
Manovrando piedi, gambe e schiena, mi ha suggerito di procedere senza timori
con la fase di riabilitazione dell'articolazione
 @#_fulminata (caviglia sinistra) e dei muscoli lombari,
confermando inoltre la tempistica per la ripresa graduale
dell'attività fisica completa.
 
 
 
"Per ricominciare a correre non ci saranno problemi ma devi necessariamente
dare tempo al processo di cicatrizzazione interno ed esterno;
a tre mesi dall'intervento potrai correre senza grossi rischi...
Certo,....meglio se non ricominci con un maratona o una sky race.
In fin dei conti un mese é già passato,...no ?"
 
Certo, certo...un mese é passato così come é sicuro che passeranno anche i prossimi due.
 
 
...
E nell'attesa di raccontare qualcosa di nuovo,
leggo (e assorbo) estasiato tutta
 la bontà e la #_MERAVIGLIOSA SAGGEZZA 
che quest'uomo sta cercando di far entrare nelle nostre vuotissime zucche.
Mica male, no ?
 
 
Statemi bene.
 
 

domenica 2 giugno 2013

La staffetta magica: GRAZIE !!!

Tutti ci auguravamo che ieri in Prato della Valle si potesse materializzare l'ennesima
pagina dell'infinita corsa verso il sogno....
. . .
E in effetti, in maniera roccambolesca, incredibile e bellissima...
....#_LA MAGIA_ si é ripetuta ...!!!


 
Numeri, commenti, cifre....tutto splendido e tutto raccolto sotto
al soprastante link.

 

 
Personalmente non ho fatto granché per la causa di RUN FOR CHILDREN
visto che quest'estate sono
....ma quando ieri sera ho saputo
del conseguimento del nuovo record
(e soprattutto del grande successo di partecipazione alla manifestazione)
mi é parso di essere stato a Padova tutto il giorno
a tifare, a correre, a sperare.
 
Complimenti a tutti !!! 
 
 
Statemi bene.