Visite

giovedì 21 agosto 2014

James Foley.

é stato ammazzato da una masnada di vigliacchi assassini
che non hanno trovato meglio da fare che ucciderlo dopo due anni di prigionia a fini
di estorsione.
No,..la religione non c'entra nulla e i banditi mascherati che lo hanno barbaramente ucciso
altro non sono che dei rapitori avvolti nel lurido vessillo dell'infamia e dell'atroce 
voglia di denaro a tutti i costi.
...
Non mi sento filo-statunitense
ma non tollero la violenza senza senso e celata dietro motivazioni dallo stile medievale.
Se poi viene perpetrata gratuitamente e contro chi 
ha le mani legate dietro alla schiena
trovo sia quanto di peggio
- noialtri esseri umani -
riusciamo a realizzare.

Non vado oltre con i pensieri perché l'orrore e lo schifo che provo
travaricano i limiti del (mio) sopportabile.

Chapeau Jim,...purtroppo non sarai l'ultimo.



Nessun commento: