Visite

domenica 14 aprile 2013

Metti la Puro 10000.....aspettando Boston Marathon 2013.

Doveva essere una bella mattina di corsa, amicizia, allenamento, ritmi X
e approccio ad una manifestazione podistica mai provata nelle sue precedenti edizioni.
A nemmeno 7 giorni dalla Maratona di Padova, ho vestito i panni del runner
che corre un 10000 su tracciato cittadino
alla ricerca di qualcosa.
Già,........un qualcosa di impercettibile e che nemmeno io ben capivo che cosa fosse.
Abbandonare abitudini di allenamento pre-maratona (pluri-decennali)
- in fondo in fondo -
era (ed é) da psicopatici..........ma questa volta mi sono lasciato catturare dalla curiosità
di correre una distanza diversa e caratterizzata dai ritmi a me (quasi) ignoti...
...
...sperando che il tutto abbia anche un'utilità.
 
 
Parlare di classifiche e componenti agonistiche mi sembra un pò ridicolo
e quindi lascio QUI (per chi non può farne a meno) le classifiche della gara.
...
La marea di gialle canotte by La Fulminea Running Team,
il (previsto) caldo esploso fragoroso dopo mesi di clima ruvido e piogge sparse
e tanta entusiastica partecipazione di runners velocissimi, veloci e volanti..,
hanno contraddistinto il 10000 metri snodatosi fra i vicoli contorti - ma piacevoli -
attorno all'abitato di Zané.
 
(foto di Marika Z. - grazie !)
 
E alla fine ne é uscito un buon allenamento in compagnia, condito da un discreto ritmo corsa
deciso dall'istinto selvatico dell'animaletto da soma che tira le fila di gambe e della mia personale voglia di fare fatica.
...
Non so se la Puro 10000 avrà avuto un senso in vista della faticaccia di domenica prossima
verso Prato della Valle..
...
....ma nell'attesa di dare soddisfazione alla mia curiosità, mi tengo strette emozioni, colori,
 volti sorridenti e l'entusiasmo incrociati stamane vicino a casa.
...
Da domani inizierà il vero conto alla rovescia
e la tensione comincerà a sfarfallare impetuosa dentro,..
...
Sarà una settimana spettacolare che avrà un esito tutto da vivere correndo.
E avrò modo di scassinarvi
(non dico cosa)
con previsioni meteorologiche, cronometriche e altra chincaglieria mista.
 
 
 

La Heartbreak hill (la collina dell’infarto o "spaccacuore") in queste ore
mi sta intrigando come ogni anno nell'immediata viglia della Maratona di Boston...
...
..eterna ed inarrivabile chimera di una vita podistica spesa soprattutto
sulle strade di casa e dintorni.
Non c'é fascino newyorchese, berlinese o londinese
che regga il confronto con le 26 (e rotte) miglia di Boston;
la storia, l'esperienza di un breve soggiorno nella metropoli nord americana (febbraio - marzo '97)
e il fascino della maratona più vecchia del mondo,..
mi prendono dentro e mi tengono straordinariamente sul filo del rasoio.
 ...
In bocca al lupo agli amici podisti
(Giacomo, Riccardo, Stefano, Marco, Francesca, Barbara e Bruno)
che domani avranno la fortuna di vivere l'avventura podistica
 
 
 
Statemi bene e buona settimana a tutti.


4 commenti:

andrea dugato ha detto...

alla faccia del maratoneta che va lento
ti ho visto filarmi via di buona lena complimenti!!!
sicuramente ti farà bene per la maratona, ma ora scarica

maurizio ha detto...

a Padova ci vediamo all'arrivo ...visto che la partenza non è la stessa..in bocca al lupo buona settimana

edoardo.gasparotto ha detto...

Gent.mo Andrea,
..ieri é stato un buon allenamento e una bella mattinata di sport e folclore. Grazie per il complimento ma comunque continuo a sentirmi molto diesel e poco veloce.Ma ma bene così...
..e questa settimana...scarico.
Grazie, a presto.

edoardo.gasparotto ha detto...

Gent.mo Maurizio,
felice di averti potuto stringere la mano ieri mattina a Zané.
Domenica sarà un'altra faticosa-bellissima festa e ce la gusteremo fino all'ultimo centimetro....e anche dopo.
Ciao e grazie.